sabato,Luglio 13 2024

Romeo sindaco, la soddisfazione di Irto (Pd): «Con Vibo il campo progressista conquista un’altra città calabrese»

Il senatore e segretario regionale dem sottolinea la «rigenerazione» del Partito democratico. Bevacqua rilancia: «Ripartiamo da qui». La soddisfazione della Conferenza donne democratiche, Psi e gli auguri della Pro loco Vibo Marina

Romeo sindaco, la soddisfazione di Irto (Pd): «Con Vibo il campo progressista conquista un’altra città calabrese»
Elly Schlein a Vibo accanto a Enzo Romeo e Nicola Irto durante la campagna elettorale

«Tanti auguri alla città di Vibo Valentia per aver scelto il cambiamento e a Enzo Romeo per aver costruito con passione, volontà e competenza la vittoria del centrosinistra, storica e significativa dopo i 15 anni di gestione comunale del centrodestra».

Lo afferma, in una nota, il senatore Nicola Irto, segretario del Partito democratico della Calabria, che prosegue: «Storico dirigente del Partito democratico, Romeo ha saputo interpretare il desiderio della comunità vibonese di lasciarsi alle spalle il passato e di immaginare una città moderna e inclusiva dei servizi, dei diritti e dello Stato sociale. Romeo ha saputo analizzare i problemi locali e offrire soluzioni e prospettive concrete, distinguendosi nei ragionamenti politici e mantenendo una grande capacità di dialogo. Alla fine, il nostro progetto ha avuto la meglio, a conferma che paga sempre il lavoro di squadra, di coinvolgimento e di alternativa nei singoli territori. Come evidente, stiamo rigenerando il Partito democratico con un lavoro dal basso costante e quotidiano, fatto di incontri e approfondimenti, di ascolto e confronto reali».

«Il campo progressista – sottolinea il parlamentare dem – conquista un’altra città calabrese capoluogo di Provincia e manda un segnale netto agli avversari di centrodestra, che dipendono dalle segreterie nazionali dei loro partiti e non hanno il coraggio di tutelare gli interessi dei Comuni della Calabria. Anche per le prossime Regionali – conclude Irto – continueremo a lavorare con la stessa passione e con la stessa voglia di innovare la politica e presentare un progetto alternativo, credibile e quindi vincente».

Bevacqua: «Premiato il lavoro del partito»

Soddisfazione per il risultato di Vibo Valentia è stata espressa anche dal gruppo Pd in Consiglio regionale, tramite le parole del capogruppo Mimmo Bevacqua. «Esprimo, a nome del gruppo del Pd, le mie più vive congratulazioni a Enzo Romeo per l’importante vittoria elettorale ottenuta a Vibo. Un risultato assai significativo che dimostra il buon lavoro fatto dal partito in Calabria e conferma la bontà delle amministrazioni di centrosinistra che sono state premiate in tutti i capoluoghi di Regione e che nel primo turno avevamo avuto modo di verificare con la vittoria schiacciante di Stasi a Corigliano-Rossano, la terza città della Calabria per popolazione. A Vibo – continua Bevacqua – il campo largo dimostra di potere funzionare bene quando si individuano candidati credibili e programmi efficaci che abbiano la visione del futuro. Ma la vittoria va sottolineata ancora di più perché il capoluogo cambia schieramento e boccia il centrodestra che fin qui ha amministrato, nonostante il governatore Occhiuto si sia esposto personalmente sul territorio. Da qui dobbiamo ripartire con slancio, proseguendo nel percorso di rigenerazione del partito e costruendo un’alternativa di governo a un centrodestra populista e antimeridionalista che ha dimostrato tutti i suoi limiti sia a livello regionale che nazionale».

Conferenza donne democratiche: «Confermata la qualità del lavoro del Pd»

«La vittoria di Enzo Romeo, del Partito democratico e del campo progressista a Vibo Valentia conferma la bontà e qualità del lavoro politico che il Pd sta svolgendo nel territorio». Così, la Conferenza delle donne democratiche della Calabria commenta in una nota il risultato delle elezioni comunali a Vibo Valentia. «Ha vinto – prosegue la nota – un candidato autorevole, capace di motivare tutto il gruppo e di guardare lontano. Ha vinto la proposta progressista e ha vinto la capacità di rigenerazione che il Partito democratico ha messo in atto, sia a livello regionale che a livello locale, investendo sul ritorno alla politica come dialogo, confronto, incontro, progetto e servizio». «Al sindaco Romeo – conclude la nota della Conferenza delle donne democratiche della Calabria – facciamo i migliori auguri di buon lavoro, certe che da oggi il fronte progressista e antifascista è ancora più forte e più attivo».

Incarnato: «A Vibo grande risultato del centrosinistra»

«Spira un forte vento di centrosinistra in Calabria dopo che anche l’ultimo baluardo del centrodestra, la città di Vibo Valentia, è capitolato con la vittoria di Enzo Romeo». Lo afferma il segretario regionale del Psi, Luigi Incarnato.

«È questo – sottolinea ancora Incarnato -un grande risultato che conferma la leadership del centrosinistra nei grandi centri, capoluoghi di provincia, oltre alla grande affermazione di Corigliano-Rossano con Flavio Stasi, riconfermato alla guida della città jonica. Tutto questo – afferma ancora il segretario regionale del Psi – non è frutto di casualità, ma discende dall’impegno dei candidati che hanno offerto un valore aggiunto, ma anche la capacità di mettere assieme forze in grado di contrastare le destre in Calabria che stanno dimostrando una inadeguatezza di governo mai registrata prima.

Queste vittorie – conclude Incarnato -dovranno dare forza e vita ad un progetto di cambiamento e ad un nuovo protagonismo dei Sindaci per bloccare ogni deriva in atto da parte della Regione, cedevole alle sirene nazionali su autonomia differenziata, sanità commissariata e tante altre materie che devono, per essere avviate a soluzione, vedere la partecipazione e il coinvolgimento di più soggetti. Auguri ad Enzo Romeo e a tutti i sindaci eletti in Calabria che auspico sappiano riaffermare il protagonismo proprio dei Comuni».

L’augurio della Pro loco di Vibo Marina al neo sindaco

Dopo il risultato elettorale che ha premiato il candidato sindaco Enzo Romeo, la Pro Loco di Vibo Marina ha inteso formulare al nuovo capo dell’amministrazione comunale gli auguri di un proficuo lavoro nell’interesse dell’intera comunità vibonese e, in particolare, di quella dei centri costieri del Comune, territorio in cui l’associazione turistica opera da quaranta anni nell’interesse esclusivo della collettività.

«Nel rivolgere un doveroso augurio di buon lavoro- viene evidenziato nel comunicato del sodalizio- la Pro Loco, che è anche associazione/ente del Terzo Settore, auspica che si possa instaurare un rapporto di leale e costruttiva collaborazione rimanendo in fiduciosa attesa di un nuovo clima di amministrazione condivisa, vicina ai bisogni dei cittadini e rispettosa dell’ambiente, dei princìpi costituzionali e della democrazia, della legalità e della trasparenza al fine di una rinascita sociale, culturale ed economica di cui ha bisogno tutta la comunità vibonese».

Articoli correlati

top