Carattere

Un decreto del presidente della giunta regionale, Mario Oliverio, ha fissato la data per la consultazione popolare

Politica

È stata fissata per il 26 Marzo 2017, con decreto del presidente della Regione, Mario Oliverio, la data del referendum consultivo per il cambio di denominazione del comune di Ricadi in "Ricadi-Capo Vaticano”.

La proposta di indire il referendum per trasformare la denominazione del comune di Ricadi in “Ricadi-Capo Vaticano” era stata portata in Consiglio dal consigliere regionale Michele Mirabello.

Il cambio di denominazione mira a rafforzare di molto la percezione dell’identità di tali luoghi del vibonese conosciuti in tutto il mondo ed il senso di appartenenza che si basa sulla storia comune delle due località.

Sulla questione sono stati quindi chiamati a decidere i cittadini-elettori di Ricadi. Sarà il verdetto popolare a dire l’ultima parola sul cambio di denominazione. Le operazioni di voto inizieranno alle ore 8 e si concluderanno alle ore 21.

Seguici su Facebook