domenica,Aprile 18 2021

Edilizia scolastica, finanziato l’adeguamento sismico delle scuole Garibaldi e Vespucci

A riferirlo è l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Vibo Valentia, Lorenzo Lombardo. Stanziati fondi per oltre 1 milione e 200mila euro

Edilizia scolastica, finanziato l’adeguamento sismico delle scuole Garibaldi e Vespucci

L’assessore ai lavori pubblici, Lorenzo Lombardo, ha comunicato attraverso una nota che il Comune di Vibo Valentia è risultato beneficiario di due importanti finanziamenti a favore dell’edilizia scolastica.

Più nel dettaglio, i finanziamenti in questione sono destinati all’istituto scolastico “Garibaldi”, sito in Piazza Martiri d’Ungheria, per un importo di 792mila euro e all’istituto “Vespucci” di Vibo Marina per un importo di 465.300 euro.

«Tali interventi- spiega Lombardo – rientrano nel decreto del Dipartimento Infrastrutture, Lavori pubblici, Mobilità con cui la Regione Calabria ha definitivamente individuato gli interventi di edilizia scolastica da finanziare con il Patto per la Calabria ed il Fondo Europeo di Sviluppo e Coesione 2014/2020, di cui alla delibera CIPE 26/2016».

Il Comune di Vibo Valentia, nel 2015, aveva inoltrato richieste di finanziamento nell’ambito sia del programma triennale di interventi in materia di edilizia scolastica che tramite un bando afferente ai fondi comunitari.

«Dall’atto del mio insediamento – ha sottolineato l’assessore al ramo (in foto) – ho sollecitato, recandomi personalmente ed in più occasioni presso gli uffici della Regione, affinché i progetti presentati venissero inseriti, ma la scarsa disponibilità finanziaria ha consentito l’inclusione immediata soltanto di due dei quattro progetti, rimandando alla prossima programmazione il finanziamento dei restanti due. Si è già provveduto alla stesura della progettazione esecutiva per l’intervento di adeguamento sismico di un corpo della scuola “Vespucci” e si procederà alla redazione della progettazione definitiva-esecutiva per l’adeguamento sismico della scuola “Garibaldi”, nonché all’appello dei lavori non appena sarà sottoscritta la convenzione con la Regione Calabria».

Nella graduatoria relativa al programma Triennale di Interventi in materia di edilizia scolastica – informa ancora l’assessorati – risultano inseriti anche gli interventi destinati alla scuola “Don Bosco” di Piazza Martiri d’Ungheria per 800mila euro e ad un altro corpo della “Vespucci” per ulteriori 800mila euro che saranno finanziate dalla regione Calabria successivamente in funzione della disponibilità delle risorse.

«La sicurezza degli edifici scolastici – conclude Lombardo – era e continua ad essere tema prioritario di quest’Amministrazione Comunale che, sulla manutenzione ordinaria e straordinaria di queste strutture, investe una particolare attenzione».

top