Comunali nel Vibonese | A Brognaturo, la sfida è tra Cosmo Tassone e Bruno Papa

Il primo è un politico navigato già sindaco tra gli anni ’70 e gli ’80, il secondo è un giovane che punta al rinnovamento del modello amministrativo del paese. Ecco tutti i componenti delle due liste

Il primo è un politico navigato già sindaco tra gli anni ’70 e gli ’80, il secondo è un giovane che punta al rinnovamento del modello amministrativo del paese. Ecco tutti i componenti delle due liste

Informazione pubblicitaria
Il Comune di Brognaturo
Informazione pubblicitaria

A Brognaturo (670 abitanti) saranno due a contendersi la fascia tricolore. Ai nastri di partenza il politico di lungo corso Cosmo Tassone, a capo della lista “Servire il popolo”, e Bruno Papa che si presenta con lo schieramento, anche in questo caso civico, “Rinnovamento e crescita”.

Informazione pubblicitaria

La squadra di Tassone è composta da solo sette elementi. Già sindaco tra la fine degli anni ’70 e gli anni ’80, Tassone è un navigato esponente politico che, oltre ad essere stato candidato alle elezioni regionali del 2000, ha rivestito negli ultimi decenni un ruolo di primo piano nel comprensorio montano del Vibonese. Più volte “padre politico” di liste vittoriose a Brognaturo, stavolta è sceso nuovamente in campo in prima persona. Ecco i candidati consiglieri che affiancheranno Tassone nella corsa al Comune: Luca Circosta, Consolatina De Stefano, Cosimo Nicola Papa, Emanuele Rizzo, Bruno Tassone, Giuseppe Salvatore Tassone, Ilario Cosimo Tripodi.

Parola d’ordine del progetto di Papa è invece “rinnovamento” della classe dirigente e del modello amministrativo del passato e superato che, secondo Papa, è rappresentato da Tassone. Un problema, comunque, che entrambi dovranno affrontare è il mantenimento dei servizi a fronte di difficoltà finanziarie proprie dei comuni minuscoli come, appunto, Brognaturo. Ecco i componenti della lista “Rinnovamento e crescita a sostegno di Papa: Cosmo Bertucci, Rita Federico, Cosmo Garcea, Giuseppe Antonio Iennarella, Maria Carmela Mangiardi, Mario Miletta, Anna Maria Petrolo, Giuseppantonio Salvatore Pupo, Francesco Romano, Caterina Tedeschi.