Mileto, al Comune si insedia il commissario prefettizio

Dopo la fine anticipata della consiliatura sancita dalle dimissioni del sindaco Crupi e di altri quattro consiglieri comunali. Il funzionario avrà il compito di traghettare l’Ente fino alle elezioni che presumibilmente si svolgeranno nel prossimo mese di giugno 

Dopo la fine anticipata della consiliatura sancita dalle dimissioni del sindaco Crupi e di altri quattro consiglieri comunali. Il funzionario avrà il compito di traghettare l’Ente fino alle elezioni che presumibilmente si svolgeranno nel prossimo mese di giugno 

Informazione pubblicitaria
Il Comune di Mileto
Informazione pubblicitaria

È Silvana Merenda il nuovo commissario prefettizio chiamato a traghettare il Comune di Mileto alle elezioni amministrative che, presumibilmente, si svolgeranno il prossimo mese di giugno. Da giovedì scorso l’ente territoriale era di fatto privo di un sindaco, visto che nell’ultimo consiglio Domenico Antonio Crupi, il vicesindaco Francesco Schimmenti, l’assessore Giuseppe Cupi e il consigliere Saverio Dimasi si erano dimessi facendo mancare i numeri per andare avanti, dopo che le fibrillazioni interne avevano portato a un progressivo sfaldamento del gruppo di maggioranza e ai precedenti passi indietro del consigliere Pasqualina Arena e dell’assessore alla Pubblica istruzione Angelica Riso

Informazione pubblicitaria

Il nuovo commissario è atteso a Palazzo dei normanni già questa mattina mentre venerdì si insedierà il subcommissario Salvatore La Face. Una volta insediatosi potrà procedere alla temporanea gestione del Comune, in attesa che si svolga la tornata chiamata all’elezione del nuovo sindaco. Silvana Merenda proviene dalla Prefettura di Vibo Valentia, dove attualmente dirige l’Area riguardante il raccordo con gli Enti locali e le consultazioni elettorali. 

Laureata in giurisprudenza, svolge questo ruolo dal gennaio dello scorso anno. Ha ricoperto precedenti incarichi presso le Prefetture di Reggio Calabria e di Messina. Dal 2012 al 2014 è stata, tra l’altro, componente della commissione prefettizia chiamata a gestire il Comune di Mongiana dopo lo scioglimento per mafia deliberato dal Consiglio dei ministri su proposta del ministro degli Interni dell’epoca Annamaria Cancellieri.

LEGGI ANCHE:

Mileto alle prese con il “dopo-Crupi” tra analisi e interrogativi

Mileto, fine dei giochi: cade l’Amministrazione guidata dal sindaco Domenico Crupi

Mileto, annunciate le ennesime dimissioni: Amministrazione Crupi verso lo scioglimento

Mileto, si dimette anche l’assessore Riso. Amministrazione Crupi al capolinea?