domenica,Giugno 20 2021

Vibo, dispositivo per la misurazione dell’ittero in dono al reparto di Pediatria

L’associazione “FermarciMai” ha consegnato un bilirubinometro al primario Salvatore Braghò. «Grazie a questo strumento potremo effettuare i controlli sui neonati direttamente in reparto»

Vibo, dispositivo per la misurazione dell’ittero in dono al reparto di Pediatria

L’associazione “FermarciMai” presieduta da Francesco De Fina e dalla dottoressa Anna Simonetti ha donato al Reparto di Pediatria e neonatologia dell’ospedale “G. Jazzolino” di Vibo Valentia un apparecchio per la misurazione della bilirubina che permette di controllare l’entità dell’ittero nei neonati.

Il dottor Salvatore Braghò – si apprende da una nota – ha accolto con grande entusiasmo il dono ed ha ringraziato a nome di tutto il personale del reparto «perché il bilirubinometro è un apparecchio prezioso per l’attività quotidiana della Neonatologia: l’ittero è spesso fonte di ansia per i neogenitori e talvolta necessita di trattamento terapeutico. Grazie a questo apparecchio che si aggiunge ad un altro già in dotazione – ha detto Braghò -, con poche gocce di sangue saremo in grado di controllare il valore della bilirubina dei neonati senza che gli stessi vengano portati fuori dal reparto di degenza durante le visite di controllo, questo ha grande importanza logistica in epoca Covid».

Articoli correlati

top