venerdì,Settembre 17 2021

Covid: non si arrestano i casi nel Vibonese, ecco tutti i positivi divisi per paese

Vax day sono in programma a Rombiolo e Tropea. Fabrizia ed Acquaro zone rosse, mentre preoccupano le situazioni di altri centri

Covid: non si arrestano i casi nel Vibonese, ecco tutti i positivi divisi per paese

Non si arrestano i casi di coronavirus a Vibo Valentia e provincia. In città di registrano in totale 38 casi, con due pazienti ricoverati in ospedale. Stesso numero – 38 – di casi anche a Fabrizia che, unitamente ad Acquaro, dove si registrano 29 casi, è stata dichiarata “zona rossa”. A Cessaniti e frazioni, invece, i positivi al Covid 19 sono in totale 25, mentre a Dasà i casi di coronavirus sono 18 ed a Ionadi 17. A Rombiolo e frazioni i positivi sono 21, un caso in più rispetto a Nicotera (20).
Questi gli altri contagiati nei paesi del Vibonese: 13 a Stefanaconi, 12 a Zungri, 10 a Pizzo, 8 a Mileto, 6 a Limbadi, 5 a San Calogero (di cui uno ricoverato in ospedale), 5 a Brognaturo, 4 a Tropea (d cui uno ricoverato in ospedale), 4 a Maierato, 4 a Briatico, 4 a Nardodipace, 4 a Filadelfia, 3 a Francica, Sant’Onofrio e Francavilla Angitola. Vax day sono in programma sabato a Rombiolo (pure per i cittadini di San Calogero e Filandari) e domenica a Tropea. Per il 18 settembre, invece, al fine di aprire in sicurezza le scuole, screening gratuito a Dasà con tamponi antigenici su tutti gli alunni.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, contagiati altri tre sanitari dell’ospedale di Vibo

top