giovedì,Giugno 13 2024

Sanità, l’Asp di Vibo pronta a stabilizzare il personale a tempo indeterminato: ecco requisiti e ruolo

L’Azienda sanitaria provinciale dà formale via libera all’indizione di un apposito Avviso. Il 26 ottobre l'approvazione del Piano del fabbisogno del personale e l'adozione del Piano assunzionale 2022

Sanità, l’Asp di Vibo pronta a stabilizzare il personale a tempo indeterminato: ecco requisiti e ruolo
La sede dell’Asp di Vibo Valentia

L’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia stabilizza il personale dipendente che ancora oggi risulta a tempo determinato per passarlo – se in possesso dei requisiti richiesti – a tempo indeterminato. Il commissario straordinario dell’Asp Giuseppe Giuliano ha, infatti, dato formale via libera – tramite l’approvazione di una delibera firmata anche dal direttore amministrativo aziendale Elisabetta Tripodi e dal direttore sanitario aziendale Matteo Galletta – all’indizione di un apposito Avviso per la stabilizzazione a tempo indeterminato di personale del ruolo sanitario e del ruolo socio-sanitario appartenente a tutti i profili, sia del comparto sanità che della dirigenza dell’Asp. Contestualmente il massimo responsabile della sanità vibonese ha anche approvato i relativi bandi.

A “proporre” ai vertici dell’amministrazione sanitaria di Palazzo ex Inam la suddetta stabilizzazione è stato il direttore ad interim dell’Unità operativa di gestione e sviluppo delle risorse umane e formazione Gianfranco Ielo, che al commissario straordinario ha ricordato che con la delibera, sottoscritta proprio da Giuliano, del 26 ottobre scorso, recante in oggetto “Piano fabbisogno personale e piano assunzionale 2022 – parziale rettifica delibera del 19 ottobre 2022”, è stato approvato il Piano del fabbisogno del personale ed adottato il Piano assunzionale 2022. Successivamente, esattamente l’8 novembre scorso, il commissario ad Acta ha poi autorizzato le assunzioni a tempo indeterminato previste all’interno del Piano assunzionale 2022 dell’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia. [Continua in basso]

I requisiti necessari per sperare di passare a tempo indeterminato

Chiarito ciò, il direttore Ieolo non ha mancato di fare riferimento alla Legge 30 dicembre 2021 con la quale ha ricordato ancora al commissario straordinario i requisiti di legge necessari per passare a tempo indeterminato. Ossia che “al fine di rafforzare strutturalmente i servizi sanitari regionali anche per il recupero delle liste d’attesa e di consentire la valorizzazione della professionalità acquisita dal personale che ha prestato servizio anche durante l’emergenza da Covid-19, gli enti del Servizio sanitario nazionale, nei limiti di spesa consentiti per il personale degli enti medesimi, possono assumere a tempo indeterminato. Questo in coerenza con il Piano triennale dei fabbisogni di personale, personale del ruolo sanitario e del ruolo socio-sanitario, anche qualora non più in servizio, che siano stati reclutati a tempo determinato con procedure concorsuali, incluse le selezioni dell’articolo 2 ter del decreto legge del 17 marzo 2020 numero 18 convertito con modifiche della Legge 24 aprile 2020, e che abbiano maturato al 30 giugno 2022 alle dipendenze di un ente del Servizio sanitario nazionale almeno diciotto mesi di servizio, anche non continuativi, di cui almeno sei mesi nel periodo intercorrente tra il 31 gennaio 2020 e il 30 giugno 2022, secondo criteri di priorità definiti da ciascuna regione. Alle iniziative di stabilizzazione – prosegue la citazione della Legge – del personale assunto mediante procedure diverse da quelle sopra indicate si provvede previo espletamento di prove selettive”.

Quindi, il direttore Ielo ha proposto ai vertici dell’Asp vibonese di indire apposito Avviso per la stabilizzazione a tempo indeterminate di personale del ruolo sanitario e del ruolo socio-sanitario appartenente a tutti i profili, sia del comparto sanità che della dirigenza. Le domande di partecipazione vanno presentate entro 15 giorni dalla pubblicazione del suddetto Avviso sul sito internet aziendale – Avvisi e Concorsi.

LEGGI ANCHE: Ospedale di Serra, assegnati dall’Asp nuovi incarichi professionali di base: ecco a chi

Sanità nel Vibonese, Lo Schiavo alla Regione: «Rispettare gli impegni presi. Qui c’è una vera emergenza»

Bando per primario di Ortopedia: l’Asp di Vibo nomina la commissione

Fine anno ancora di lavoro straordinario per i medici dei Pronto soccorso del Vibonese

Articoli correlati

top