lunedì,Giugno 24 2024

Serra, prosegue l’impegno del comitato “San Bruno” a tutela dell’ospedale

Durante l'incontro e il confronto popolare si è discusso delle criticità che attanagliano il nosocomio. Il prossimo appuntamento è previsto con il neo commissario dell'Asp

Serra, prosegue l’impegno del comitato “San Bruno” a tutela dell’ospedale
L'ospedale di Serra San Bruno

“Il comitato San Bruno ringrazia i cittadini del comprensorio e le istituzioni, i sindaci e vicesindaci di Nardodipace, San Nicola da Crissa e Simbario, nonché l’assessore ai lavori pubblici di Serra San Bruno, che hanno partecipato all’incontro “Dibattito e confronto popolare sul Diritto alla Salute”. L’incontro aveva come fine ultimo creare un fronte unico di proposta e protesta in difesa dell’ospedale San Bruno”. Così il Comitato San Bruno a margine dell’incontro. “Dal confronto sono emerse le gravi criticità che attanagliano il nosocomio, dalla grave mancanza di personale, medico in particolare, nei settori di vitale importanza, chirurgia , radiologia, anestesia ed emergenza urgenza, alla totale confusione programmatica (rete ospedaliera e medicina territoriale) che finora ha annebbiato la Regione Calabria e l’Asp provinciale di Vibo Valentia. Di tutto questo a breve si discuterà con il nuovo commissario straordinario, il Generale Battistini, che nonostante la sua giustificata assenza alla manifestazione, si è subito messo in contatto telefonicamente con il comitato manifestando vicinanza e volontà di rispondere a breve alle urgenti esigenze del nosocomio. Il comitato – conclude la nota – vuole vedere in questa collaborazione annunciata un proficuo futuro sanitario del comprensorio delle Serre”. 

LEGGI ANCHE: Serra al Centro: «L’entroterra torni centrale nella politica sanitaria dell’Asp di Vibo»

Ospedale Serra, il comitato al commissario Battistini: «La sanità necessita di una rianimazione»

top