mercoledì,Giugno 19 2024

Disagi alla farmacia Asp di Vibo, Tucci: «Si lavora per risolvere le criticità»

L’esponente del M5s, a seguito delle difficoltà degli utenti al reperimento di farmaci raccontate dalla nostra testata, evidenzia: «Il commissario Battistini ci ha assicurato di aver già preso provvedimenti»

Disagi alla farmacia Asp di Vibo, Tucci: «Si lavora per risolvere le criticità»
Il pentastellato Riccardo Tucci

«Mi giungono segnalazioni da parte di pazienti affetti da patologie croniche o rare costretti a recarsi più volte nell’arco del tempo presso la farmacia territoriale dell’Asp di Vibo Valentia senza riuscire, spesso, ad ottenere i medicinali salvavita occorrenti. Tutto questo accade per una palese disorganizzazione del centro di distribuzione. Per saperne di più sull’argomento ho ritenuto opportuno contattare il commissario straordinario dell’Asp di Vibo, generale Antonio Battistini». È quanto fa sapere, in una nota, il portavoce alla Camera dei Deputati del MoVimento 5 Stelle, Riccardo Tucci, che aggiunge: «I disagi, ben documentati in un servizio di LaCnews 24 a firma di Cristina Iannuzzi, raccontano di episodi di pazienti, o familiari degli stessi, costretti a file interminabili e a conclusione di esse, indotti a tornare a casa a mani vuote perché il farmaco non si trova. Appresa la notizia, ho interloquito con il massimo responsabile dell’azienda sanitaria Battistini, il quale si è detto a conoscenza del problema rassicurandomi sul fatto di aver già preso i dovuti provvedimenti».

«Da quanto ho potuto apprendere – continua il parlamentare – pare l’Asp abbia scoperto, dopo le dimissioni del responsabile del centro, rassegnate a luglio, una serie di criticità, a cominciare dalla questione che vi sono ancora 18 mila ricette mediche da caricare nell’ ‘inesistente’ sistema informatico interno nonché richieste inevase da mesi. Per far fronte a tutto ciò l’Asp ha ritenuto: di contrattualizzare una ditta esterna per sistemare e archiviare tutta la documentazione pregressa; assumere un altro farmacista, oltre a quello presente, con un terzo in arrivo; garantire l’apertura di uno sportello settimanale a Serra San Bruno». «Tutte risposte da parte dell’Asp che si spera siano risolutive del problema – auspica il deputato – per questa ragione, ringrazio pubblicamente il commissario Battistini per il lavoro compiuto e, soprattutto, per l’approccio pragmatico dimostrato nell’occasione. Seguirò da vicino la vicenda accertandomi di volta in volta che le criticità siano state risolte e il diritto alla salute e all’assistenza dei pazienti finalmente garantito» conclude Tucci.

LEGGI ANCHE: Farmacia territoriale di Vibo: lunghe file e farmaci introvabili, lo sconforto dei cittadini – Video

“Città attiva”: «Dall’elisoccorso ai posti letto allo Jazzolino, Vibo non viene considerata»

Piano di sviluppo dei servizi sanitari: ecco i principali obiettivi strategici dell’Asp di Vibo

Articoli correlati

top