Coronavirus, 400 mascherine per gli operatori sanitari dell’ospedale di Vibo

Rappresentano l’ennesima donazione resa possibile dalla campagna di raccolta fondi promossa da alcune associazioni cittadine
Rappresentano l’ennesima donazione resa possibile dalla campagna di raccolta fondi promossa da alcune associazioni cittadine
Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Nuovi dispositivi di protezione individuale donati all’ospedale Jazzolino di Vibo su iniziativa dell’associazione Valentia, di Calabriafood e Welcome to Favelas Vibo. Consegnate oggi alla farmacia della struttura ospedaliera ben 400 mascherine del tipo FFP2. «In questo particolare momento di emergenza – rendono noto i promotori della raccolta fondi -, continuano le nostre donazioni quasi a cadenza quotidiana, consegnando questa volta mascherine FFP2 per il nosocomio, innanzitutto per assicurarci che gli operatori coinvolti avessero i giusti strumenti per proteggere la propria salute e quella dei loro pazienti, ma anche come ringraziamento per l’enorme lavoro che svolgono per fronteggiare il coronavirus».

Informazione pubblicitaria