domenica,Luglio 25 2021

Coronavirus, all’ospedale Jazzolino di Vibo arriva la nuova Tac

A buon fine la procedura d’urgenza avviata da Asp e Regione in seguito al guasto avvenuto nei primi giorni di aprile

Coronavirus, all’ospedale Jazzolino di Vibo arriva la nuova Tac

L’ospedale Jazzolino di Vibo ha una nuova Tac. L’importante strumentazione medica è stata consegnata al nosocomio cittadino nella giornata di ieri. Un arrivo provvidenziale visto che nei primi giorni di aprile, in piena emergenza coronavirus, il macchinario aveva subito un guasto e, anche se era stato successivamente riparato, non offriva evidentemente le dovute garanzie di affidabilità. Tanto che immediata era partita una procedura d’urgenza da parte dell’Asp, d’intesa con la Regione, per l’acquisto di una nuova Tac.

Procedura dunque andata a buon fine in tempi relativamente brevi. Soddisfazione viene espressa dal sindaco di Vibo Maria Limardo che ha ringraziato la Regione per aver «tempestivamente raccolto le esigenze del nostro territorio. L’importante macchinario – ha spiegato il primo cittadino – sarà posizionato nei pressi dell’area Covid e, quando finirà l’emergenza, potrà essere finalmente dedicato a soddisfare le esigenze del territorio. Certamente si accorceranno le liste e i tempi d’attesa, soprattutto sarà possibile avere risultati più performanti, più chiari e certi» ha concluso.

Tac allo Jazzolino, l’annuncio lo fa il sindaco: «È tornata funzionante»

top