Liste d’attesa “bibliche” e da record sul sito dell’Asp di Vibo, l’Azienda precisa: “Errore tecnico”

Per evitare quelle che il management definisce come “interpretazioni inesatte”, i dati sono stati in serata eliminati dal web

Per evitare quelle che il management definisce come “interpretazioni inesatte”, i dati sono stati in serata eliminati dal web

Informazione pubblicitaria

Prende posizione l’Azienda sanitaria provinciale di Vibo Valentia dopo il nostro servizio sulle liste d’attesa e le prenotazioni con tempi in alcuni casi a dir poco lunghi e da guinness dei primati estrapolati dal sito web ufficiale dell’Asp aggiornato ad aprile 2017.

Informazione pubblicitaria

“In riferimento all’articolo pubblicato in data odierna dal giornale on line Il Vibonese dal titolo “Sanità a Vibo e provincia: un’attesa da guinness, prenotazioni anche fino al 2031” si precisa – scrive l’Azienda sanitaria provinciale – che i dati estrapolati dal sito web dell’Asp da parte del vostro redattore, comprendono anche i dati tecnici che riportano le chiusure delle cosiddette agende ambulatoriali che per mero errore sono stati in automatico riportati dal sistema e che non riguardano assolutamente i reali tempi di attesa delle prenotazioni.

Abbiamo provveduto ad eliminare i dati dal sito web aziendale per evitare interpretazioni inesatte e sarà nostra premura – conclude l’Asp – aggiornare i dati e ripubblicarli correttamente”.

LEGGI ANCHE: 

Sanità a Vibo e provincia: un’attesa da guinness, prenotazioni anche fino al 2031