Coronavirus, otto positivi tra medici e infermieri allo Jazzolino di Vibo

Si tratta di personale del blocco operatorio dove, già nei giorni scorsi, si era verificato un caso di Covid-19
Si tratta di personale del blocco operatorio dove, già nei giorni scorsi, si era verificato un caso di Covid-19
Informazione pubblicitaria
L'ospedale Jazzolino di Vibo Valentia

Ci sono otto, tra medici, infermieri e operatori socio-sanitari in forza all’ospedale Jazzolino di Vibo Valentia, risultati positivi al Covid-19. I sanitari prestano servizio nel blocco operatorio del nosocomio cittadino dove, nei giorni scorsi, è emersa la positività di una loro collega. Lo riferisce Il Quotidiano del Sud. Disposta nell’immediatezza del responso del tampone la quarantena domiciliare per tutti i contagiati che l’azienda ha provveduto a rimpiazzare dirottano personale di altri reparti nel blocco operatorio, al fine di assicurare la prosecuzione delle attività. Nei giorni precedenti, il personale in questione si è comunque recato al lavoro benché – ha precisato l’Asp – nel rispetto scrupoloso delle precauzioni del caso.