giovedì,Giugno 17 2021

Coronavirus: salgono a 63 i positivi nel territorio di Mileto

Nella giornata odierna altre sei persone contagiate di cui cinque rilevate con tampone molecolare e una con test antigenico

Coronavirus: salgono a 63 i positivi nel territorio di Mileto

Appare sostanzialmente sfuggita di mano la situazione contagi Covid-19 sul territorio comunale di Mileto. Tant’è che il sindaco Salvatore Fortunato Giordano ha deciso di intraprendere misure drastiche e di chiedere già da domani “alle forze dell’ordine (carabinieri, Guardia di finanza, polizia) oltre chiaramente ai vigili, che sono impegnati anche in altre attività”, maggiori controlli sul territorio “perché in tanti non hanno ancora capito che si può stare fuorisolo per necessità, lavoro o motivi di salute”. Nella giornata di oggi sono, nello specifico, sei le persone risultate positive al coronavirus, cinque con tampone molecolare e una con test antigenico. Quattro residenti a Mileto centro e nel rione Calabrò e due nella frazione Paravati.

“Si tratta di persone che si erano sottoposte nei giorni scorsi a tampone – spiega il sindaco – e i risultati oggi pervenuti hanno dato esito positivo. È ancora il caso di ricordare a coloro i quali hanno, o anche semplicemente pensano di aver avuto un contatto diretto con positivi, in via precauzionale, di attendere gli esiti a casa e di isolarsi anche all’interno delle abitazioni. So che non è facile – conclude – ma certamente è necessario”. A questo punto il totale dei casi ufficiali di positività da Covid-19 nel comune di Mileto sale a 63. Per la precisione, 35 nella città capoluogo, 24 a Paravati, 2 a San Giovanni e 2 a Comparni. Un dato allarmante e nel numero dei positivi è da annoverare anche una dipendente di una Rsa (Residenza sanitaria assistenziale).

top