Coronavirus, crollano i contagi nel Vibonese: tre casi nel bollettino

Buone notizie dal dipartimento Tutela della salute della Regione ma in provincia si è registrato il 19esimo decesso
Buone notizie dal dipartimento Tutela della salute della Regione ma in provincia si è registrato il 19esimo decesso
Informazione pubblicitaria

Sono tre i nuovi casi positivi in provincia di Vibo Valentia nelle ultime 24 ore secondo il bollettino della Regione Calabria. 294, invece, quelli che si registrano in tutta la regione stando ai dati diramati dal dipartimento Tutela della salute. In Calabria, si legge, ad oggi sono stati sottoposti a test 353.026 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 362.488 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 16.444 (+294 rispetto a ieri), quelle negative 336.582.

I casi confermati oggi sono così suddivisi: Cosenza 203, Catanzaro 29, Crotone 38, Vibo Valentia 3 (in provincia si è registrato anche un decesso), Reggio Calabria 21. Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti: Cosenza: casi attivi 4.050 (109 in reparto AO Cosenza; 13 in reparto al presidio di Rossano e 17 al presidio ospedaliero di Cetraro; 18 in terapia intensiva, 3.893 in isolamento domiciliare); casi chiusi 962 (847 guariti, 115 deceduti). Catanzaro: casi attivi 1.684 (71 in reparto; 16 in terapia intensiva; 1.597 in isolamento domiciliare); casi chiusi 721 (659 guariti, 62 deceduti). Crotone: casi attivi 956 (40 in reparto; 916 in isolamento domiciliare); casi chiusi 507 (498 guariti, 9 deceduti). Vibo Valentia: casi attivi 698 ( 16 ricoverati, 682 in isolamento domiciliare); casi chiusi 246 (228 guariti, 18 deceduti, 19 con l’ultimo decesso di San Nicola da Crissa). Reggio Calabria: casi attivi 3.356 (117 in reparto; 22 P.O di Gioia Tauro; 9 in terapia intensiva; 3.208 in isolamento domiciliare); casi chiusi 2.779 (2.703 guariti, 76 deceduti). Altra Regione o Stato estero: casi attivi 313 (313 in isolamento domiciliare); casi chiusi 172 (171 guariti, 17 deceduto).