lunedì,Settembre 26 2022

“Schiaccia la paura”, nel libro di Elisabetta Mazzeo la lotta contro il cancro di Luca Sirri

Il nuovo romanzo della giornalista vibonese verrà presentato nella sua Rombiolo. Una storia di dolore e rinascita con protagonista l'ex giocatore della Tonno Callipo Volley. La quota dei diritti d’autore sarà devoluta interamente all'Istituto oncologico romagnolo

“Schiaccia la paura”, nel libro di Elisabetta Mazzeo la lotta contro il cancro di Luca Sirri
Luca Sirri

“Schiaccia la paura”. È questo il titolo del secondo libro della giornalista vibonese Elisabetta Mazzeo. Giornalista professionista, già vicedirettore di Retesole, inviata di Premium Sport e ideatrice e fondatrice del webmagazine Distanti ma Unite, nel 2020 ha debuttato come scrittrice con il libro “Vite da Campioni”, sempre per Bertoni editore. Ora la nuova fatica letteraria – in libreria dal 30 settembre, ordinabile in anteprima sul sito dell’editore già da oggi -, che vede protagonista Luca Sirri, pallavolista ex Tonno Callipo. Una storia di dolore e rinascita, incentrata sul periodo in cui il Sirri ha giocato la sua partita più difficile, quella contro il cancro. [Continua in basso]

«Scrivere un libro in cui la parola “cancro” è una delle protagoniste non è stato semplice – ha spiegato l’autrice -. Nella stesura di questo romanzo, ho pesato ogni riga e ogni parola. Cercando di mettere al centro di tutto le emozioni. Quelle di Luca soprattutto. Ma anche le mie». Quando senti che qualcuno ha un tumore pensi: “a me non capiterà”. Specialmente se sei giovane, in salute e con un futuro tutto da costruire. Se poi sei anche un atleta, allora ti senti invincibile. Poi un bel giorno arriva una diagnosi. Cancro. E la paura diventa la tua compagna. È quello che accade al protagonista di questo romanzo, ispirato ad una storia vera. Luca Sirri, campione di pallavolo, ad un certo punto della sua carriera sportiva deve iniziare a giocare un campionato sconosciuto, fatto non più di set e squadre, ma di partite con incubi e fantasmi. Schiacciare, difendere, fare muro. In palio stavolta il trofeo più importante di sempre: la vita stessa.

«Mettere a nudo me stesso, proprio io che sono abitualmente un carattere chiuso, mi consente una grande possibilità, quella di poter essere utile a tanti giovani attraverso il racconto della mia esperienza», riferisce il protagonista del romanzo. Luca Sirri, Stella d’Oro del Coni, pallavolista professionista, di ruolo schiacciatore, ha inanellato successi. Vestendo in carriera le maglie, tra le altre, di Carife Ferrara, Robur Ravenna e Tonno Callipo Vibo Valentia e, da giovane, anche quella della Nazionale italiana.
Per volontà dell’autrice e del protagonista del libro, la quota dei diritti d’autore sarà devoluta interamente allo Ior – Istituto Oncologico Romagnolo. La prefazione di “Schiaccia la paura” è a cura di Sabrina Villa. La postfazione invece è affidata a Fabio Massimo Splendore, giornalista del «Corriere dello Sport» da oltre trent’anni.

Elisabetta Mazzeo è originaria di Rombiolo e proprio qui, in anteprima, verrà presentato il suo secondo libro. L’appuntamento è per sabato 22 ottobre alle ore 18:00 nell’ambito della rassegna “Ottobre Letterario”, organizzata dalla Proloco di Rombiolo con il patrocinio dell’amministrazione comunale. “Schiaccia la paura” sarà poi presentato ufficialmente nella “Sala Ragazzini” a Ravenna, città di Luca Sirri, il 12 novembre, ore 17:30. Un successivo incontro si terrà invece a Roma. Data e luogo in via di definizione.

Articoli correlati

top