sabato,Marzo 2 2024

Vibo, il Comune consegna un montascale alla scuola De Amicis

Nell'istituto, accolte da alunni e insegnanti, si sono recate il sindaco Limardo e l'assessore Chiaravalloti: «Ridurre l’impatto delle barriere architettoniche e garantire pari dignità a tutti»

Vibo, il Comune consegna un montascale alla scuola De Amicis

Il sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo e l’assessore alle Politiche sociali Rosa Chiaravalloti, coadiuvati dai tecnici comunali, questa mattina hanno consegnato all’Istituto comprensivo “De Amicis” un montascale mobile grazie al quale sarà possibile accedere nella scuola anche in sedia a rotelle. Gli obiettivi, si legge in una nota dell’amministrazione comunale, «ridurre l’impatto delle barriere architettoniche, eliminare le differenze agevolando la quotidianità di chi si trova in condizioni di maggiore difficoltà, garantire a tutti, adulti e bambini, pari dignità». [Continua in basso]

«Riteniamo una priorità – spiega il sindaco Limardo – andare incontro alle esigenze delle scuole nel complesso ed ai piccoli, ma importantissimi bisogni particolari, come lo è quello di un montascale grazie al quale questo istituto potrà superare le difficoltà di quanti si trovano nell’impossibilità di deambulare autonomamente. La mia amministrazione – rimarca il primo cittadino – sta dimostrando con i fatti che queste attenzioni sono tangibili, poiché riteniamo prioritario il benessere della collettività».

«Il supporto che oggi abbiamo consegnato – aggiunge l’assessore Chiaravalloti – supera i limiti delle pedane standard, poiché sarà possibile spostarlo all’occorrenza e collocarlo dove si presenta la necessità, anche all’interno. Il settore delle Politiche sociali – rimarca – sta lavorando alacremente per offrire risposte adeguate e celeri, pur tra le tante difficoltà, alle legittime istanze della cittadinanza, in questo caso della scuola».
La delegazione comunale, questa mattina, è stata accolta da alunni ed insegnanti unitamente al dirigente scolastico Alberto Capria, il quale – aggiunge la nota – «ha speso parole di apprezzamento per la sensibilità mostrata dall’amministrazione».

Articoli correlati

top