sabato,Aprile 20 2024

Giustizia e legalità nelle scuole del Vibonese: il progetto di Libera

Il coordinamento provinciale sta tenendo incontri negli istituti del territorio promuovendo dibattiti informativi sulla lotta alla mafia

Giustizia e legalità nelle scuole del Vibonese: il progetto di Libera

“La lotta alle mafie è gioia di vivere”. E’ il mantra che il coordinamento provinciale di Libera Vibo sta portando nelle scuole del Vibonese attraverso un percorso volto all’informazione e teso a sfatare i falsi miti della ‘ndrangheta. Impegnato in prima linea con gli studenti di diversi istituti scolastici del territorio è il referente provinciale di Libera, Giuseppe Borrello il quale, unitamente alla squadra che compone l’associazione, ai ragazzi propone discussioni e confronti sui diritti come sui doveri dei cittadini con al centro il tema della legalità, della democrazia e dei principi alla quale questa si ispira. [Continua in basso]

Vibo, Francavilla, Limbadi, Monsoreto, Filadelfia, Rombiolo e San Calogero, sono solo le ultime tappe del progetto ideato da Libera Vibo per le scuole della provincia. Nelle scuole dei citati comuni ci si è interrogati su ciò che è giusto e ciò che è sbagliato, sulle scelte che fin da bambini possono partecipare a cambiare il mondo. “Curiosità e dubbi sono le chiavi fondamentali per discutere insieme – ha fatto sapere Libera – e per crescere come comunità. Ai ragazzi abbiamo parlato anche di educazione, amicizia, amore e di come questi valori debbano essere tutelati da sentimenti negativi, perché la lotta alla mafia è costruire coscienze libere e belle”.

LEGGI ANCHE: Vibo, il procuratore Falvo e i giornalisti incontrano gli studenti del “Galilei”

Articoli correlati

top