venerdì,Giugno 14 2024

Degrado nell’area della farmacia territoriale di Vibo, Confasila: «Si intervenga»

Sedie rotte e acqua che fuoriesce dalla sede stradale. Il segretario Patania: «Si restituisca decoro a tutela degli utenti»

Degrado nell’area della farmacia territoriale di Vibo, Confasila: «Si intervenga»
L'area della farmacia territoriale a Vibo

Il segretario Confasila Vibo Valentia, Gianni Patania denuncia lo stato di degrado dell’area riguardante la farmacia territoriale di Vibo Valentia. In particolare spiega: «Stamattina, recandomi alla farmacia territoriale palazzo Rossano, non ho potuto non registrare le condizioni a dir poco vergognose che si presentano davanti agli occhi degli utenti che, in fila, attendono di poter ritirare i farmaci. Sedie rotte lì posizionate per far accomodare le persone, acqua che fuoriesce dalla sede stradale invadendo il piazzale di sosta degli utenti». [Continua in basso]

Patania mette in risalto l’esigenza di tutelare l’utenza: «Chi gestisce la cosa pubblica, l’Asp di Vibo prenda provvedimenti. I locali aperti al pubblico devono presentarsi in maniera dignitosa e non è pensabile che la sporcizia aggravi le condizioni della struttura». Da qui la richiesta di intervento affinchè i cittadini possano trovare «un’area decorosa e non abbandonata a sé stessa».

LEGGI ANCHE: Strade da incubo nel vibonese, il sindaco di Cessaniti: «S’intervenga prima che ci scappi il morto»

Strada Briatico-San Cono, i cittadini: «È diventata una discarica. Rifiuti anche nel torrente Murria»

Degrado al parco urbano di Vibo, i residenti: «Incapaci di curare quanto abbiamo di bello»

Articoli correlati

top