lunedì,Aprile 15 2024

Strada provinciale per Tropea, passando da Caria, in pessime condizioni

Buche, spazzatura ed erbacce la fanno da padrone lungo l'arteria principale per raggiungere la Perla del Tirreno provenendo da Vibo Valentia e dal Poro

Strada provinciale per Tropea, passando da Caria, in pessime condizioni

Continuano i disagi per gli automobilisti lungo la strada provinciale numero 17 che attraversa il paese di Caria (frazione del comune di Drapia) e conduce sino alla rinomata Tropea. Si tratta di un’arteria – di competenza della Provincia di Vibo – di fondamentale importanza perchè unica via di comunicazione verso la Perla del Tirreno per chi proviene dal capoluogo di provincia e sceglie di non percorrere la ex Statale 522 lungo la costa. Una strada che in molti punti si presenta da anni stretta e pericolosa, con asfalto da rifare totalmente e la carreggiata invasa in molti punti – specie in curva – da una fitta vegetazione che, pur ad estate ormai iniziata da un pezzo, aspetta ancora di essere tagliata e sfoltita. Non manca poi la spazzatura abbandonata ai bordi della strada, mentre il tratto più pericoloso è alle porte di Caria, nei pressi della fontana di Sant’Agata. Non si contano più le vetture che, per agevolare quanti viaggiano in senso opposto, finiscono rovinosamente nei fossati che costeggiano la curva a gomito sul ponticello. Il principale assente è proprio il guardrail, mai installato in quel punto dove, a margine della strada, lato Caria, vi è un fossato naturale abbastanza profondo. Orientarsi di notte è poi mera utopia, dal momento che non esistono neppure i paletti catarifrangenti. Per un automobilista in transito verso Tropea, che non conosce le insidie della strada che passa da Caria, sterzare a destra per allargare la manovra in curva ai veicoli in direzione nord, significa andare a finire con la parte anteriore, se non con tutta la fiancata della propria auto, in un fossato dal quale non è possibile uscirne senza i mezzi di soccorso. La speranza, quindi, è che la Provincia di Vibo intervenga tempestivamente non solo con la potatura delle erbacce che invadono la carreggiata oscurando persino i muretti, ma che si agisca definitivamente in favore della sicurezza stradale con rifacimento dell’asfalto, guardrail, pulizia delle cunette e segnaletica verticale ed orizzontale.

LEGGI ANCHE: Provinciale Triparni – Portosalvo, la denuncia: «Strada pericolosa e in stato di abbandono, s’intervenga»

Polia, il sindaco lancia un appello ai politici vibonesi per lo stato di pericolo in cui versa la Sp 45

Drapia: Sp 17, avviato il cantiere per la messa in sicurezza del torrente Lumia

Drapia: a dieci anni dalla frana sulla Sp 17 al via i lavori nell’alveo del Lumia

Drapia: frana sulla Sp17, il sindaco Porcelli richiama l’attenzione della Provincia

top