giovedì,Maggio 30 2024

Causa di beatificazione di Natuzza, nominato un nuovo postulatore

Il vescovo Attilio Nostro conferma invece il rettore della chiesa Villa della Gioia di Paravati

Causa di beatificazione di Natuzza, nominato un nuovo postulatore

È il dottor Paolo Vilotta il nuovo postulatore della causa di beatificazione della Serva di Dio Natuzza Evolo. Ad annunciarlo è il vescovo della diocesi di Mileto-Nicotera-Tropea monsignor Attilio Nostro, al termine della lettera indirizzata ai fedeli in occasione dell’avvio del nuovo anno pastorale. Vilotta subentra a don Enzo Gabrielli, a sua volta nominato dal precedente  vescovo Luigi Renzo, all’avvio del processo di canonizzazione della mistica calabrese. Il nuovo postulatore, così come spiega monsignor Nostro nella missiva,  con grande slancio e generosità ha manifestato la sua disponibilità ad assumersi questo delicato compito e già da due mesi sta lavorando con molto impegno e professionalità“. Dal vescovo vengono anche rivolti i sentimenti di stima e di gratitudine a don Gabrielli, “per il prezioso lavoro svolto” e per l’incarico “che fino a qualche tempo fa ha egregiamente ricoperto”. Notizie anche per quanto riguarda le opere di Mamma Natuzza. Il presule, infatti, ha confermato per altri cinque anni, come rettore della chiesa della Villa della Gioia di Paravati, padre Michele Cordiano.

LEGGI ANCHE: Paravati in festa per il ritorno dell’effige di Maria Santissima Addolorata

Natuzza Evolo, a Paravati e Taverna commemorato il suo compleanno

Paravati, morto Salvatore Nicolace: il figlio maggiore di Natuzza Evolo

Paravati, un anno fa apriva al culto la “grande chiesa” di Natuzza Evolo

top