martedì,Febbraio 27 2024

Vibo Marina, abbandono e vandalismo alla storica scuola elementare “Presterà”

Da cinque anni è in attesa dei lavori per la messa in sicurezza. Non custodita né sorvegliata, la struttura è diventata oggetto di danneggiamento

Vibo Marina, abbandono e vandalismo alla storica scuola elementare “Presterà”

Una scuola, il “Presterà”, con una storia importante alle spalle, una delle più antiche scuole elementari vibonesi. Venne fatta costruire negli anni ’30 da Umberto Zanotti Bianco, scrittore, archeologo, filantropo piemontese e primo presidente della Croce rossa italiana, che dedicò la sua vita al problema meridionale, concentrando in particolare la sua attività sulla fondazione di asili e scuole per famiglie di operai e pescatori, facendone costruire ben 649 in Calabria, fra cui quella di Vibo Marina, finché il regime non sciolse la società “Magna Graecia” da lui fondata con primo presidente Paolo Orsi. Nel dicembre del 2018 un’ordinanza del sindaco disponeva la chiusura della scuola, motivata dalla pericolosità del tetto dell’edificio, ma dopo cinque anni i lavori di manutenzione e messa in sicurezza non sono stati ancora avviati. Nel frattempo, in attesa dell’inizio dei lavori, l’edificio non sembra affatto custodito come un bene pubblico, né sorvegliato e tantomeno video sorvegliato come un bene culturale della comunità al fine di salvaguardarlo e preservarlo da saccheggi ed atti di vandalismo. La scuola più storica di Vibo Marina, ancora definita “scuola elementare di Porto Santa Venere”, ha resistito a terremoti e bombardamenti aerei (1943) ed é transitata dal Demanio all’Ente locale. Una scuola che ha visto passare sui suoi banchi intere generazioni di alunni e dei loro insegnanti è ora lasciata in totale abbandono, diventando facile bersaglio di deplorevoli azioni di danneggiamento.

LEGGI ANCHE: Dimensionamento scolastico, il sindaco di Mileto: «Le nostre proteste non sono servite»

Nicotera, Dimensionamento scolastico: «Il sindaco non ha difeso il territorio»

Vibo, valorizzazione del territorio comunale: interventi per il centro città e Vibo Marina

top