sabato,Luglio 13 2024

Bike Sharing a Vibo Marina: il Comune avvia l’iter per realizzare il servizio nella località costiera

Il progetto che punta a incentivare la mobilità di spostamento sostenibile e al miglioramento della qualità della vita conta già quattro ciclostazioni a Vibo città

Bike Sharing a Vibo Marina: il Comune avvia l’iter per realizzare il servizio nella località costiera
Il lungomare di Vibo Marina
Il sindaco di Vibo in sella alla bike sharing, accanto Lorenzo Lombardo e Rino Putrino

L’esecutivo guidato dal sindaco Maria Limardo ha dato mandato agli uffici competenti di avviare tutte le procedure tecnico-amministrative volte alla progettazione per l’intervento denominato “Realizzazione del progetto Bike Sharing” da realizzare a Vibo Marina secondo l’organizzazione già prevista dal progetto di Bike Sharing realizzato a Vibo città dove, le quattro ciclostazioni, sono ubicate in piazza Municipio, al parco Urbano, al parco delle Rimembranze e in piazza San Leoluca, con dieci stalli ciascuno e venti biciclette a pedalata assistita. Al fine di procedere con la redazione del Progetto di Fattibilità Tecnica economica in relazione al servizio che riguarderà la frazione marina, la giunta ha pertanto proceduto ad approvare il documento di indirizzo alla progettazione per l’intervento “Realizzazione del progetto Bike Sharing” finanziato con il contributo di euro 70.000,00 a valere sulla legge 29 dicembre 2022, recante “Bilancio di previsione dello Stato per l’anno finanziario 2023 e pluriennale per il triennio 2023-2025”.

La realizzazione del progetto rientra nelle linee programmatiche che individuano, tra gli obiettivi dell’amministrazione, per il tema “Ambiente e Tutela del Territorio”, “il miglioramento dell’ambiente e della qualità della vita nella città, individuando specifiche azioni a ciò finalizzate, quali la revisione del sistema viabilistico e della mobilità sostenibile, la definizione di una rete di piste ciclabili sostenibile e che si integri con il sistema della viabilità veicolare, la costituzione di un servizio di bike sharing, la realizzazione di attraversamenti pedonali sicuri, la rivitalizzazione delle piazze e degli spazi pubblici”. Approderà anche a Vibo Marina, dunque, la modalità di spostamento che risponde ad una richiesta sempre più crescente di esperienze all’aria aperta e, in questo caso, vista mare.

LEGGI ANCHE: Vibo, danneggiano postazione della ciclostazione: beccati dalle telecamere -Video

Bike Sharing a Vibo: via libera dal Comune allo schema di affidamento per il concessionario fra oneri e vantaggi

top