martedì,Giugno 18 2024

Le Vare, a Vibo fiumi di fedeli per la tradizionale processione del Venerdì Santo

Il lungo corteo ha attraversato il centro storico della città tra momenti di preghiera e forte commozione

Le Vare, a Vibo fiumi di fedeli per la tradizionale processione del Venerdì Santo

La processione delle “Vare” a Vibo Valentia ha segnato anche quest’anno uno degli appuntamenti più coinvolgenti e partecipati nell’intero comprensorio provinciale. Centinaia di fedeli si sono ritrovati, nel pomeriggio del Venerdì Santo, nel piazzale esterno della Chiesa della Madonna del Rosario. Il lungo corteo ha attraversato il centro storico della città tra momenti di preghiera e forte commozione. Si tratta di un rito antico curato nei dettagli dall’Arciconfraternita del Santissimo Rosario e San Giovanni Battista, in grado di raccontare attraverso le statue protagoniste della processione, la passione e morte di Gesù.

La sofferenza nell’orto degli ulivi, la flagellazione e poi ancora il cammino verso il Calvario, la Crocifissione e la deposizione. Un percorso ad immagini sapientemente raccontato dalle statue lignee policrome realizzate dallo scultore Ludovico Rubino nel XVIII secolo. Presenti anche le effigi della Madonna Addolorata e San Giovanni, che torneranno per le vie della città in occasione della tradizionale “Affruntata” di domenica di Pasqua. La processione conserva le stesse caratteristiche, forma, regole e rituali disposti dai primi confratelli. Altrettanto partecipata e carica di emozioni, nella tarda serata, la processione della Desolata curata dalla Confraternita di Gesù, Maria e Giuseppe. Il corteo, in questo caso, è partito dalla Chiesa di San Giuseppe, cuore antico della città.

LEGGI ANCHE: La Settimana Santa e il messaggio del vescovo Nostro: «La Pasqua parla al cuore delle persone»

Giovedì Santo a Vibo Marina: don Enzo Varone celebra il rito della lavanda dei piedi – Video

Comparni, successo per la seconda edizione della Passione vivente – Foto

top