lunedì,Giugno 17 2024

Cucina social, il food blogger Wlady Nigro incontra gli studenti di Serra San Bruno

Il professionista, che è stato anche conduttore del format televisivo “Vita da food blogger” in onda su LaC Tv, ha incontrato i ragazzi dell’Einaudi per discutere del ruolo della rete nella promozione dei giovani talenti

Cucina social, il food blogger Wlady Nigro incontra gli studenti di Serra San Bruno
Wlady Nigro a Serra

di Andrea Fera

Il ruolo dei social network ed il loro corretto utilizzo, inteso come potente strumento in grado di imprimere una svolta alla vita di chi ne fruisce, per sviluppare le capacità e le potenzialità personali. Sono questi i temi trattati nell’attività di Pcto che ha visto protagonisti gli alunni del triennio dell’indirizzo Ipseoa dell’Iis “Einaudi” di Serra San Bruno, diretto da Antonino Ceravolo.

Nello specifico, un incontro-dibattito con Wlady Nigro, animatore e content creator delle seguitissime pagine social del progetto “Calabria Food Porn”. Il celebre food blogger ha raccontato agli alunni dell’”Einaudi” la sua esperienza nel mondo social che, da semplice passione, è diventata un vero e proprio lavoro. Una testimonianza legata all’amore per la cucina, che diviene un esempio positivo, oltre che un invito ad un utilizzo costruttivo e consapevole delle piattaforme social da parte delle nuove generazioni, sempre più assorbite dall’universo virtuale. Studio, esperienze di lavoro dentro e fuori regione e la voglia, anzi, l’esigenza di raccontare luoghi, eccellenze ed esperienze gastronomiche di una Calabria in grado offrire un patrimonio sterminato. Basta saperlo cercare.

In questo, Wlady Nigro è un autentico punto di riferimento, e la sua pluriennale attività da foodblogger di successo e, da qualche tempo, anche conduttore del format televisivo “Vita da food blogger” (in onda su LaC Tv, clicca qui per vedere gli episodi) ne sono la dimostrazione plastica. L’interesse con cui i ragazzi hanno seguito Wlady Nigro, che ha cercato di saziare la loro curiosità rispondendo alle numerose domande, costituisce il successo del progetto stesso, sapientemente coordinato e supportato dai docenti di indirizzo Francesco Lubieri, Francesco Angotti e Antonio Mungo. Gli alunni, inoltre, hanno realizzato un ricco buffet di accoglienza, valorizzando, attraverso la pratica, ricette e prodotti locali, e cogliendo appieno il senso dell’attività, oltre all’obiettivo di saper coniugare e valorizzare con bravura i luoghi di appartenenza e le relative tipicità.

Articoli correlati

top