giovedì,Maggio 6 2021

Vibo Valentia, i nove insigniti con le onorificenze al merito della Repubblica Italiana

La cerimonia celebratasi in Prefettura alla presenza delle massime autorità istituzionali della Provincia

Vibo Valentia, i nove insigniti con le onorificenze al merito della Repubblica Italiana

Sono sette i nuovi Cavalieri dell’Ordine al merito della Repubblica italiana insigniti nel corso di una cerimonia celebratasi nell’Ufficio territoriale del governo di Vibo Valentia. A cui si aggiungono un nuovo ufficiale al merito e un commendatore al merito. È stato il prefetto Francesco Zito a consegnare le onorificenze concesse dal Capo dello Stato Sergio Mattarella. Alla cerimonia hanno preso parte il procuratore Camillo Falvo, il questore Raffaele Gargiulo, il comandante della Guardia di Finanza Roberto Prosperi, il vice-comandante della Capitaneria di Porto Agazio Tedesco, il presidente della Provincia Salvatore Solano, il sindaco di Vibo Valentia Maria Limardo e il presidente dell’Associazione nazionale insigniti dell’Ordine al merito della Repubblica (Ancri) Gaetano Paduano.
Nel corso della cerimonia sobria ed essenziale ma non meno intensa ed emozionante, hanno ricevuto l’onorificenza il giornalista e sociologo Maurizio Bonanno, la scrittrice ed insegnante del Liceo Morelli Titti Preta, il capitano dei Carabinieri Antonio Baldo, il luogotenente in congedo della Guardia costiera Pino Colloca, il medico ed ex primario di Neurologia Mimmo Consoli, il secondo capo scelto della Capitaneria di Porto Francesco Mannarino, il brigadiere capo della Guardia di finanza Antonio Piraino. Nella stessa occasione l’ex brigadiere capo dei carabinieri Salvatore Di Marzo ha ricevuto l’onorificenza di Ufficiale al merito della Repubblica, mentre l’avvocato Sergio Raimondo, stretto collaboratore del prefetto Zito,è stato insignito come Commendatore dell’Ordine al merito della Repubblica.

Articoli correlati

top