Carattere

Il campione della formazione primavera della Spal esordirà oggi nel massimo campionato contro il Bologna. Al suo fianco troverà un altro vibonese: Sergio Floccari, nativo di Nicotera. Nei giorni scorsi l’auspicio de Il Vibonese

Giovane talento: Marco Spina
Sport

Evidentemente Il Vibonese porta fortuna. Solo cinque giorni fa questa testata ha focalizzato l’attenzione su un talento del calcio nazionale: il 18enne miletese Marco Spina. Il giovane giocatore, dopo un lungo passato nella Reggina e gli ultimi due anni tra le fila della Virtus Entella, da questa stagione milita nella Primavera della Spal. Una squadra in cui si sta rendendo protagonista assoluto, tanto da risultare, allo stato attuale, il vicecapocannoniere del campionato. Raccontando le gesta del classe 2000 miletese, lo scorso anno convocato anche nella Nazionale di categoria, è stato sottolineato che i presupposti per approdare in futuro nella rosa della prima squadra estense, attualmente militante nel campionato di Serie A, ci sono tutti. Ebbene, la realtà in questo caso ha superato la fantasia e quanto auspicato si è avverato nel giro di poche ore. Nella giornata di ieri, infatti, Marco Spina è stato per la prima volta convocato da mister Leonardo Semplici nella squadra maggiore, nell’ambito della partita che oggi alle 15 la Spal giocherà tra le mura di casa contro il Bologna di mister Filippo Inzaghi. Per non farsi mancare niente, intanto, qualche ora prima il talento miletese ha realizzato una delle due reti della Primavera ferrarese, nello sfortunato scontro al vertice perso contro lo stesso Bologna per 3 a 2. Questo pomeriggio, con molta probabilità il giovane Spina si ritroverà in panchina con l’affermato “paesano” Sergio Floccari, nativo di Nicotera. Il sogno sta dunque per realizzarsi, primo passo per traguardi più prestigiosi da ottenere con la forza dell’umiltà e del duro lavoro. Piace pensare che al perseguimento di questa prima convocazione in Serie A del talento miletese abbia dato il suo piccolo contributo anche l’articolo dei giorni scorsi de Il Vibonese. Mera illusione? Forse. Fantasticare però non costa nulla, soprattutto quando, come in questo caso… le aspirazioni alla fine si tramutano in fatti concreti.

LEGGI ANCHEIl talento di Marco Spina, da Mileto alla Spal… sognando la Serie A

Seguici su Facebook