“Un premio all’entusiasmo”, Bicinsieme e Atletica San Costantino insignite dal Coni

Le due società sportive guidate da Raffaele Mancuso figurano tra quelle premiate nell’ambito del Gran Galà dello sport “Hipponion in festa” nei giorni scorsi 

Le due società sportive guidate da Raffaele Mancuso figurano tra quelle premiate nell’ambito del Gran Galà dello sport “Hipponion in festa” nei giorni scorsi 

Informazione pubblicitaria
Il Gran Galà dello sport vibonese
Informazione pubblicitaria

Tra le società e gli atleti vibonesi insigniti dal Coni regionale nell’ambito del Gran Galà dello sport “Hipponion in festa”, svoltosi nei giorni scorsi nella sala consiliare della Provincia, figurano anche l’Asd Fiab Bicinsieme San Costantino Calabro e l’Atletica San Costantino, le due realtà sportive entrambe guidate da Raffaele Mancuso. A detta dell’interessato si è trattato di «un riconoscimento che va a coronare la già fiorente attività delle piccole realtà del Vibonese che in ogni occasione si distinguono per saper coniugare magistralmente sport e aggregazione. La forza di un gruppo che sostiene e accompagna verso traguardi sempre più lontani, dal perimetro di una strada alla lunghezza di una distanza. Un’opportunità (del territorio) da sfruttare. Aperto a tutti coloro che non aspirano a partecipare alle Olimpiadi, ma che credono nel valore della socializzazione, nella condivisione, nello scambio di esperienze, nella forma fisica senza il bisogno di competizione». Per Mancuso «superando l’ostacolo della paura e della pigrizia per premiarsi, divertirsi in gruppo e conoscere il territorio della nostra regione. Ovvero lo sport per se stessi». Con questo spirito, le associazioni Bicinsieme e Atletica Sam Costantino, grazie al costante impegno, in questi anni, «si sono distinte egregiamente ricevendo numerosi riconoscimenti e risultati soddisfacenti, tali da meritare numerose menzioni sulle testate giornalistiche e sulle reti televisive. Un percorso positivo per i gruppi di San Costantino Calabro che è premiato dal Coni con questo importante riconoscimento e che si conferma punto di riferimento per il territorio del Vibonese nonché solide realtà sportive all’insegna della lealtà e del sano entusiasmo».

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE: “Hipponion in festa”, successo per il Gran galà del Coni a Vibo – Video