Serie C, la Vibonese “tennistica” a Matera

Al XXI Settembre termina 6-1 in favore dei rossoblu di Nevio Orlandi. Tripletta di Taurino e doppietta di Allegretti. In gol anche Collodel. Esordio dei baby Raso e Zampaglione

Al XXI Settembre termina 6-1 in favore dei rossoblu di Nevio Orlandi. Tripletta di Taurino e doppietta di Allegretti. In gol anche Collodel. Esordio dei baby Raso e Zampaglione

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Un allenamento o poco più. La Vibonese porta via da Matera come prevedibile l’intera posta in palio. Lo fa con sei gol fatti ed uno subito. Un film già scritto. Visto e rivisto negli ultimi tempi quando di mezzo c’è la formazione lucana, alle prese con problemi finanziari che hanno portato allo sfascio della prima squadra. Contro la Vibonese scendono in campo, infatti, ancora una volta i ragazzini della Berretti. Per il gruppo di Nevio Orlandi è una passeggiata. Al 4’ spezza gli equilibri Allegretti che si ripeterà anche al 35’. Nel mezzo la doppietta di Taurino (14’ e 22’) ed il timbro di Collodel al 28’. Sul finire della prima frazione tripletta personale per Taurino e squadre negli spogliatoi con il risultato di 6-0 in favore dei rossoblu calabresi. Nella ripresa girandola di sostituzioni. Tra i leoni di Vibo fanno il loro esordio tra i professionisti anche i giovanissimi Raso (centrocampista classe 2000) ed il portierino del 2002 Zampaglione. In campo, di fatto, non si gioca più. E poco cambia il gol della bandiera di casa sul gong. Finisce come 1-6 e la Vibonese supera in classifica Casertana e Rende agguantando la settima piazza.

Informazione pubblicitaria