Carattere

Débâcle interna per i giallorossi di coach Valentini contro la formazione laziale. Battaglia vera ma alla fine a prevalere sono gli ospiti 

Un'azione di Vibo-Latina
Sport

La Top Volley Latina torna alla vittoria espugnando in quattro set il PalaValentia. Successo fondamentale in chiave salvezza per la compagine pontina che ha avuto la meglio sulla Tonno Callipo al termine di una sfida lottata. Partita dai due volti con Sottile e compagni bravi a manifestare più lucidità e concretezza nel corso dei primi due parziali vinti a 20 e 21. Una Latina che si è mostrata più reattiva e meno fallosa, guidata da un servizio float efficace e sorretta dalle prestazioni positive dei vari Stern (19 punti, miglior marcatore dei suoi) e Ngapeth (Mvp del match, 16 punti per il martello transalpino con il 70% in attacco). La Tonno Callipo è rientrata in partita trascinata dalla bella cornice di pubblico di un PalaValentia trasformatosi ben presto in un'autentica bolgia. Kadu (19 punti con il 65% in attacco) e Al Hachdadi (27 punti con il 60% in attacco) sono stati gli assoluti trascinatori della rimonta giallorossa culminata in un quarto set giocato con grandissima intensità dalle due squadre. La poderosa difesa di Marra arrivata di piede sulle transenne della propria panchina ha infiammato ancor di più gli spettatori presenti nel finale di quarto set. La compagine di coach Valentini ha avuto anche una palla set per portare il match al quinto set, ma ha sprecato con l'errore dai nove metri di Zhukouski. Poi ai vantaggi è stato Ngapeth a picchiar duro con la battuta al salto: due errori banali di Marra e compagni, uno in difesa e uno in appoggio, per una morbida freeball nelle mani degli ospiti, terminato out hanno consegnato l'intera posta in palio alla Top Volley Latina. Per Matteo Battocchio, secondo allenatore della Tonno Callipo Calabria, «Quando perdi ai vantaggi una palla fa la differenza. E' stato un grandissimo peccato, mi spiace per i ragazzi perché si meritavano questa soddisfazione dopo aver cercato una rimonta con tutto loro stessi. Non è stato un problema di approccio alla gara, siamo scesi in campo bene, anche se siamo stati un po’ contratti. Ora dobbiamo analizzare cosa non è andato e rimetterci a lavoro». Dalla parte opposta Swan Ngapeth: «Era una partita importantissima per noi e volevamo fare bene consapevoli che sarebbe stato difficile contro una Vibo che in casa si esprime bene. Questi tre punti sono molto importanti per noi, ci aiutano tanto nel nostro percorso». 

Il tabellino della partita. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Top Volley Latina 1-3 (20-25, 21-25, 25-20, 24-26) 

TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA: Zhukouski 2, Marra (L), Vitelli 6, Marsili, Skrimov 3, Barreto Silva 19, Al Hachdadi 27, Mengozzi 8, Lopez 2. Non entrati: Cappio (L2), Domagala, Presta, Strohbach. Allenatore: Valentini 

TOP VOLLEY LATINA: Gavenda, Parodi 8, Gitto 9, Sottile 2, Ngapeth 16, Barone, Santucci, Rossi 6, T. Stern 19, Huang, Palacios 4, Z. Stern. Non entrati: Caccioppola (L2). Allenatore: Tubertini 

ARBITRI: Sobrero e Canessa 

NOTE - Durata set: 21’, 28’, 25’, 29’. Tot. 103’. Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: bs 21, ace 3, ric. pos. 55%, ric. perf. 32%, att. 53%, muri 11. Top Volley Latina: bs 17, ace 5, ric. pos. 50%, ric. perf. 25%, att. 54%, muri 10. 

 

 

Seguici su Facebook