Carattere

Continua il percorso positivo della società vibonese. Da segnalare i buoni risultati raggiunti nelle gare di Rende, Padova, Roma e Lamezia Terme

Sport

Il percorso positivo dell’Atletica San Costantino è proseguito anche negli ultimi appuntamenti sportivi. Dalla Rotary day del 28 aprile a Rende alla mezza maratona di Padova, dalla 13 km di Roma al trofeo Soms di Palmi, passando per la panoramica lametina del 5 maggio, la compagine del presidente Raffaele Mancuso si è distinta particolarmente rendendosi protagonista di belle prestazioni. Presente alle varie manifestazioni competitive con gli atleti Gianfranco Preiti, Pasquale Rubino, Rocco Donato, Tommaso Fortuna, Rosario Rotolo, Francesco Grande, Antonio Mercatante, Giuseppe Mazzitello, Giuseppe Cusimano, Rocco Donato e Italo Lococo. L’impegno costante di questi atleti continua a raccogliere i buoni frutti di volta in volta nelle varie competizioni sportive agonistiche, regionali e non, in cui si confermano bravi atleti desiderosi di migliorare i propri i personal best. La stagione sportiva appena iniziata, dunque, fa ben sperare per il prossimo futuro, dove ad attendere gli atleti di San Costantino vi sono numerose gare del calendario Fidal.

LEGGI ANCHEL’Atletica San Costantino si mette in evidenza alla Stramilano 2019

Corsa, l’Atletica San Costantino ben figura nella mezza maratona a Messina

Atletica, a “La Normanna” di Mileto trionfano gli atleti ruandesi

Lacnews24.it
X

Seguici su Facebook