Serie C: Vibonese avanti in Coppa

Al “Luigi Razza” i rossoblù di Massimo Costantino eliminano dal torneo tricolore i cugini della Reggina

Al “Luigi Razza” i rossoblù di Massimo Costantino eliminano dal torneo tricolore i cugini della Reggina

Informazione pubblicitaria

Sprazzi di serie C nel match di coppa Italia tra Vibonese e Reggina. Lo spettacolo arriverà, si spera, a campionato in corso, ma al “Luigi Razza” gli sbadigli sono stati davvero pochi. Quattro i gol a referto. Due per parte. Risultato che premia i ragazzi di Massimo Costantino apparsi più in forma dei rivali amaranto, guidati da Karel Zeman che invece hanno dimostrato una migliore trama tecnico-tattica.

I rossoblù partono meglio degli avversari. Scapellato prima e Leonetti e Saraniti poi sfiorano il vantaggio che invece firma, nello stupore generale, la squadra dello Stretto: Porcino e Di Francesco apparecchiano in mezzo per l’ottimo Bangu che brucia tutti ed infila il gol dell’1-0.

Il sorpasso scuote la Vibonese che ad inizio ripresa riacciuffa i cugini amaranto con l’esterno sinistro chirurgico di Chiavazzo. Licastro resta immobile e la Vibonese fa 1-1. I rossoblù prendono coraggio e al 19esimo eseguono il controsorpasso. Saraniti sembra partire in fuorigioco, il guardalinee prima alza la bandierina poi cambia idea e l’arbitro convalida il timbro del bomber rossoblù.

Errore compensato sul pari reggino avvenuto su un calcio di rigore non proprio limpidissimo fischiato per questo tocco di Legrà. Dal dischetto De Francesco spiazza Russo e al Luigi Razza è 2-2.

Un dettaglio che non cambia la sostanza: la Vibonese vola al secondo turno. Per la Reggina sfida rimandata in campionato.