sabato,Giugno 22 2024

Volley, la Tonno Callipo Vibo under 19 torna con una sola vittoria dalle finali disputate in Umbria

Una vittoria e due sconfitte il bilancio finale per i giallorossi impostisi contro Galatina (3-1) nella seconda gara Le sconfitte invece, sono arrivate contro Civitanova (3-0) e Milano (3-1)

Volley, la Tonno Callipo Vibo under 19 torna con una sola vittoria dalle finali disputate in Umbria
La Tonno Callipo Under 19

Esperienza importante quella dell’Under 19 della Tonno Callipo, che è stata impegnata nei giorni scorsi in Umbria per le finali nazionali di categoria. Una vittoria e due sconfitte il bilancio finale per i giallorossi, impostisi contro Galatina (3-1) nella seconda gara, con la grande performance di Tassone autore di 26 punti. Le sconfitte invece, sono arrivate contro squadre blasonate, da anni nel volley d’élite quali Civitanova (3-0) e Milano (3-1), che hanno schierato i ragazzi del loro florido vivaio. Ciò nonostante i giallorossi, oltre che con Galatina, soprattutto contro il quotato Diavoli Rosa Milano, nella terza gara, hanno vinto un set e sfiorato il tie-break essendo in vantaggio nel quarto, però poi non concretizzato.

Con Francesco Piccioni direttore tecnico del settore giovanile, nonché allenatore della Serie B maschile, tracciamo un bilancio di queste finali Under 19, squadra che ha guidato dalla panchina col vice Maragó.

«Sicuramente c’è da essere orgogliosi come Tonno Callipo – spiega Piccioni – per aver rappresentato la Calabria per l’ennesima volta alle finali nazionali. Ce la siamo giocata con tutti, anche con formazioni più forti quali Civitanova e Milano. Peccato per l’ultima gara contro i lombardi, quando abbiamo sprecato un buon vantaggio nel quarto set e per il gioco espresso avremmo meritato il tie break. C’è da fare i complimenti ai nostri ragazzi perché non hanno mai mollato, cercando di colmare il gap fisico e tecnico con avversari più quotati. A tratti abbiamo espresso anche un buon gioco, con ottime individualità, tra cui è emerso Tassone».

Un divario appare naturale con squadre così prestigiose: «Purtroppo sì. Abbiamo lottato, però la differenza e la qualità fisico-tecnica con queste regioni si è notata. Tra l’altro la Lube aveva solo un 2005 tra i titolari, gli altri erano tutti under 17 e ciò la dice lunga sulla qualità del lavoro che viene fatto in società così storiche e strutturate per il settore giovanile. I Diavoli Rosa invece, sono la seconda squadra di Brugherio che ormai compete ad alti livelli da tanti anni e di fatto forma il settore giovanile della squadra di Milano in SuperLega».

In definitiva comunque un’esperienza formativa: «Dispiace perché abbiamo lottato al massimo, ma non siamo riusciti a superare lo scoglio delle qualificazioni che sapevamo essere complicate, poiché abbiamo avuto un girone di ferro. Tuttavia se da un lato c’è ancora molto da lavorare per poter competere con queste regioni più quotate, dall’altro stiamo facendo un buon lavoro, e tanti sono i nostri ragazzi che – conclude Piccioni – hanno ricevuto richieste per l’anno prossimo».

I tabellini

PRIMA GARA

TONNO CALLIPO-CUCINE LUBE CIVITANOVA 0-3

(22-25, 21-25, 21-25)

TONNO CALLIPO: Guarascio 1, Tassone 10, Mirabella 7, Michelangeli 1, Iurlaro 4, Pisani 15, Asteriti (L), Cariello 5, Fiandaca 1, Argano, Cortese 1. Ne: Saturnino, Colica (L). All. Piccioni
CIVITANOVA: Giacomini 5, Giani 14, Iurisci 14, Spina 3, Cremoni 14, Zara 6, Stella (L), Baldoni, Dolcini. Ne: Stambuco, Raccosta, Lanciotti, Zamparini. All. Rosichini

Note: Durata set: 26’, 25’, 26’, totale 1 ora e 17’. Vibo: ace 2, bs 10, muri 7, errori 19. Civitanova: ace 5, bs 11, muri 8, errori 19.

SECONDA GARA

TONNO CALLIPO-SHOW BOYS GALATINA 3-1

(25-14, 25-22, 26-28, 25-13)

TONNO CALLIPO: Guarascio 1, Tassone 26, Mirabella 17, Michelangeli 1, Iurlaro 14, Pisani 15, Asteriti (L),  Cariello 2, Fiandaca 2, Argano 1, Saturnino 5, Cortese. Ne: Colica (L). All. Piccioni
GALATINA: Stifani 16, Preste 2, Mauro 10, De Matteis 3, Verri 12, Fiore 1, Rollo (L), De Santis 1. Ne: Tempesta, Panico, Preste, Magurano. All. Polimeni

Note: Durata set: 21’, 26’, 34’, 20’, totale 1 ora e 41. Vibo: ace 15, bs 18, muri 10, errori 32. Galatina: ace 1, bs 9, muri 7, errori 17.

TERZA GARA

TONNO CALLIPO-POWERVOLLEY DIAVOLI ROSA MI 1-3

(19-25, 21-25, 25-23, 18-25)

TONNO CALLIPO: Guarascio 2, Tassone 16, Mirabella 4, Michelangeli, Iurlaro 7, Pisani 15, Asteriti (L),Cariello 3, Fiandaca, Argano 5, Saturnino 2, Cortese. Ne: Colica (L). All. Piccioni
MILANO: Savino 2, Lento (L), Brambilla 16, Fossati 4, Di Giuli (L), Pattaro 1, Rivellini 7, Motta 21, Faggiano, Rusconi 1, Peracchi, Starace 16. Ne: Lini, Terrani. All. Marchini

Note: Durata set: 26’, 27’, 33’, 25’, totale 1 ora e 51’. Vibo: ace 3, bs 13, muri 5, errori 30. Milano: ace 8, bs 14, muri 4, errori 29.

LEGGI ANCHE: La Tonno Callipo Volley chiude con orgoglio davanti alla corazzata Reggio Calabria

Volley, la Tonno Callipo rimonta contro Praia, la gara al PalaVantia termina 3-1

Articoli correlati

top