martedì,Giugno 25 2024

Promozione: il Capo Vaticano pronto a ripartire. Laria: «Le porte della società sono sempre aperte» -Video

Il presidente fa il punto della stagione appena conclusa e inizia a programmare il prossimo campionato, dove si punta a essere nuovamente protagonisti

Promozione: il Capo Vaticano pronto a ripartire. Laria: «Le porte della società sono sempre aperte» -Video

Il ritrovato entusiasmo del pubblico, il sogno dell’Eccellenza, un torneo di Promozione da vertice e la vittoria nei play off. Stagione positiva, ovviamente, per il Capo Vaticano, protagonista fino alla fine, tanto da essere indicata da più parti come una delle più belle realtà del campionato di Promozione. È mancato solo il salto di categoria, ma la squadra ha sempre navigato nelle zone di vertice, togliendosi tante soddisfazioni. Al presidente Giuseppe Laria il compito di tracciare un bilancio finale: «Sono contento per quanto ha fatto la squadra. Ai ragazzi avevamo detto di divertirsi, nel rispetto delle regole. Pian piano hanno fatto una gran bella cavalcata e sono andati molto bene e questo è motivo di soddisfazione. Dispiace solo non aver potuto disputare lo spareggio per la promozione».

Il Capo Vaticano ha ritrovato tanto entusiasmo attorno a sé: «Anche questo aspetti ci rende felici. La gente si è avvicinata allo stadio e qualche imprenditore ha manifestato la disponibilità a entrare in società. Fra poco ci riuniremo e faremo un’assemblea pubblica, dove chiederemo l’aiuto di tutti. Sono fiducioso che la popolazione risponderà in maniera adeguata. Le porte della società sono aperte a tutti».

Alla base di ogni cosa c’è sempre una sana passione che accompagna il cammino del gruppo dirigenziale: «Ci spinge l’amore per il calcio. Poi quando si raggiungono determinati risultati e vedi l’entusiasmo sugli spalti, con la popolazione che ti segue e ti dà fiducia, pensi che stai facendo qualcosa di buono. E allora tutto ciò rappresenta la molla giusta per andare avanti». Fra i motivi di orgoglio, il primato nella classifica dei bomber e la seconda posizione di Diego Surace nella Top Ten di Zona D, il format che LaC Tv dedica al calcio dilettantistico calabrese. «È una soddisfazione vederlo felice per il traguardo raggiunto. Per noi – afferma Laria – è stata una piacevole scoperta e spero che la prossima stagione possa ripetersi a questi livelli, se non ancora meglio».

L’obiettivo è quello di essere protagonisti anche nella prossima stagione: «Ripetersi è sempre difficile, ma noi vogliamo riprovarci, sempre con la stessa serenità. Abbiamo una buona base di partenza – conclude il presidente del Capo Vaticano – e non penso che dovremo fare molti ritocchi».

LEGGI ANCHE: Salvatore Piccolo, 42 anni e non sentirli: il portiere del Capo Vaticano continua a regalare prodezze – Video

Promozione B: per il Capo Vaticano una bella vittoria che però può essere solo platonica – Video

top