Giro d’Italia 2018, una tappa della carovana rosa partirà da Pizzo

La cittadina napitina aprirà la settima frazione con arrivo a Scalea. E' la seconda volta consecutiva che la corsa passerà dal centro costiero vibonese che già nel 2008 aveva ospitato una partenza

La cittadina napitina aprirà la settima frazione con arrivo a Scalea. E' la seconda volta consecutiva che la corsa passerà dal centro costiero vibonese che già nel 2008 aveva ospitato una partenza

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

E’ corsa alla tappa del Giro d’Italia 2018. Ambitissima l’edizione numero 101 della gara ciclistica più importante del nostro Paese, tra le più importanti del mondo. La presentazione ufficiale ci sarà il prossimo 29 novembre ma, le indiscrezioni trapelate su chi ospiterà la carovana rosa sono già tantissime.

Informazione pubblicitaria

Qualcuna è una bufala. Qualche altra una speranza. Come quella che ha nutrito Roccella Jonica fino a qualche ora fa. La città della “bandiera blu”, in un primo momento inserita (insieme a Praia a Mare) tra le papabili ospitanti della carovana rosa, dovrà aspettare, verosimilmente, almeno un altro anno.

Le tappe calabresi del Giro d’Italia, infatti, saranno due. Ed entrambe escludono Roccella. Ad inaugurare la manifestazione organizzata dalla Gazzetta dello Sport in Calabria nel 2018 sarà infatti Pizzo Calabro. Dalla cittadina di Murat partirà la tappa tutta calabrese che porterà i corridori a Scalea. Da lì, il giorno successivo, la carovana rosa ripartirà per il suo tour lungo lo Stivale.

In attesa dei crismi dell’ufficialità, le date da cerchiare in rosso sono, verosimilmente, l’11 e il 12 maggio. Il 18 novembre, invece, gli emissari di Rcs sbarcheranno in Calabria per i sopralluoghi del caso, ma già si fa avanti la concreta ipotesi che il “Villaggio rosa” venga istallato alla Marina. Sarà la seconda volta consecutiva che la caravona rosa toccherà la cittadina costiera vibonese. Già l’edizione del Centenario, infatti, era transitata da Pizzo nella sesta tappa da Reggio Calabria a Terme Luigiane, l’11 maggio 2017. Ben 217 chilometri al termine dei quali s’impose lo svizzero Silvan Dillier. Non è la prima volta che la città napitina ospita una partenza di tappa: nel 2008 da qui prese le mosse la quarta frazione del 91esimo Giro d’Italia, destinazione Catanzaro Lido.    

LEGGI ANCHE:

GALLERY | Il Giro d’Italia nel Vibonese, è festa per il passaggio della carovana rosa

Il “Villaggio del ciclismo” fa tappa nel Vibonese (VIDEO)