Pubblicita'

Carattere

Antonio Marziale informa di aver convocato le parti in causa e la deputata del M5S Dalila Nesci che ha sollevato il caso con una missiva rivolta al ministro Fedeli

Antonio Marziale
Cronaca

«Ho ricevuto una segnalazione pervenutami dall’onorevole Dalila Nesci, che riguarda il caso di uno studente che sarebbe stato picchiato da un collaboratore scolastico nel Vibonese, riportando contusioni. In ragione di tale fatto così grave, ho provveduto nell’immediato a convocare le parti interessate in audizione». 

E’ quanto dichiara il sociologo Antonio Marziale, Garante per l’infanzia e l’adolescenza della Regione Calabria. Il Garante informa dunque di aver convocato in audizione il direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale, Diego Bouché; il direttore dell’Ufficio scolastico provinciale di Vibo Valentia, Maurizio Piscitelli; il dirigente scolastico della scuola interessata (l'istituto omnicomprensivo Ferrari) Licia Bevilacqua; il collaboratore indiziato e i genitori dello studente. 

«Ringrazio l’onorevole Nesci - conclude Marziale - per la sua costante attenzione al mondo scolastico ed, ovviamente, come segnalante ho invitato la stessa all’audizione».

LEGGI ANCHE:

Soriano, studente picchiato da collaboratore scolastico: interpellato il ministro Fedeli

In evidenza

Seguici su Facebook