Pubblicita'

Carattere

Nell’occasione, l’assessore Prestia illustra le iniziative in itinere nei settori dei lavori pubblici e della protezione civile

Politica

Il Comune di Ionadi ha avviato l’attività di mensa scolastica atta a garantire il tempo prolungato nelle scuole materne. La gara d’appalto, da poco espletata, assegna il servizio per i prossimi due anni e questo al fine di eliminare la “vacatio” tipica del periodo di inizio delle lezioni. Ad annunciarlo, la stessa amministrazione guidata dal sindaco Antonio Arena, che con l’assessore al ramo Gabriele Prestia ci tiene anche a stilare una sorta di elenco delle iniziative in itinere nei settori dei lavori pubblici e della protezione civile.

“Sono in fase di completamento - afferma l’esponente di giunta - i lavori degli interventi finalizzati alla sostenibilità ambientale, alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni associate, grazie alla realizzazione di impianti a fonti rinnovabili con conseguente utilizzo razionale dell’energia per la scuola materna di Ionadi e la scuola elementare della frazione Nao. A lavori terminati il nostro comune, nel breve periodo, otterrà dei vantaggi sotto il profilo ambientale ed ovviamente dei vantaggi economici, perché come ormai è risaputo utilizzare le fonti rinnovabili conviene oltre ad essere doveroso nei confronti delle generazioni future. Gli interventi nei due plessi, nello specifico, stanno riguardando l’installazione di un impianto di climatizzazione invernale ed estivo, composto da una pompa di calore ad alta efficienza”.  

L’assessore Prestia spiega poi che da inizio consiliatura l’amministrazione Arena si è attivata per far sì che venisse aggiornato il piano di emergenza comunale, “consci che l’importante documento tecnico deve essere in continuo aggiornamento, debba tener conto dell’evoluzione dell’assetto territoriale e delle variazioni negli scenari attesi. Una volta approvato - aggiunge - saranno svolte delle esercitazioni anche con le scuole presenti sul territorio, che contribuiranno all’aggiornamento del piano poiché permetteranno di valutare le capacità operative e gestionali del personale ed evidenzieranno eventuali deficit che dovranno essere corretti. Nel mese di ottobre, con la collaborazione del consigliere Gaetano Ciliberto, è iniziata la manutenzione di grate e scoli delle acque meteoriche, ancora in corso, su tutto il territorio comunale al fine di fronteggiare le precipitazioni ormai sempre più concentrate nel breve periodo ma con forte intensità; interventi di manutenzione ordinaria che di fatto sono diventate operazioni straordinarie non essendo praticate da diversi anni”. L’intervento dell’assessore al ramo si conclude con l’annuncio “che antro fine mese si riunirà la commissione per la valutazione delle domande presentate dai cittadini, finalizzate all’assegnazione di lotti cimiteriali che si renderanno disponibili grazie all’ampliamento del cimitero comunale che sarà realizzato sulla scorta della una manifestazione di interesse scaduta lo scorso 31 agosto”, e che per quanto attiene alla viabilità “sono iniziati i lavori di ripristino del manto stradale in diverse zone del territorio che, spesso, creano delle insidie per gli automobilisti, nonché la bitumazione di via Luigi Pirandello, oggetto, nelle scorse settimane, di un’importante intervento di manutenzione sulla rete idrica comunale”.

 

Seguici su Facebook