Strade pattumiera e degrado senza fine a Vibo, era questa “La città che vorrei”? (VIDEO)

La zona industriale di località Aeroporto terra di conquista per zozzoni di ogni risma. Idem a Vibo Marina e Porto Salvo. Metafora dell’autentico disastro nella gestione del settore da parte dell’esecutivo Costa

0
2

La zona industriale di località Aeroporto terra di conquista per zozzoni di ogni risma. Idem a Vibo Marina e Porto Salvo. Metafora dell’autentico disastro nella gestione del settore da parte dell’esecutivo Costa

Rifiuti in località Aeroporto a Vibo
Informazione pubblicitaria

Non siamo alla Ciambra di Gioia Tauro, né nei dintorni di Scordovillo. Questa è Vibo Valentia, località Aeroporto, zona industriale. Gli zozzoni gettano qui i loro rifiuti, dall’immondizia quotidiana – pasto per topi e uccellacci – agli ingombranti. A tre anni dall’insediamento di un’Amministrazione che in campagna elettorale prometteva faville attraverso il claim “La città che vorrei”, questa strada – come le microdiscariche diffuse dall’area industriale di Vibo Marina e Porto Salvo fino al centro del capoluogo – è la metafora di un disastro nella gestione dell’igiene pubblica da parte di un Municipio che ha cambiato ben quattro assessori al ramo senza riuscire a restituire un minimo di decoro. Nelle vicinanze la storia non cambia. Nei pressi del canile comunale, le condizioni in cui versano gli animali in una struttura degradata, degradante e al collasso, mostrano una realtà da terzo mondo. Quanto all’immondizia, le immagini raccontano tanto, ma non tutto: non spiegano il tanfo insopportabile. Era questa “La città che vorrei” agognata dal sindaco Costa? Qui dove nulla cambia. Dal centro, alla periferia, alle frazioni. Si pensi a Vibo Marina, dove si fa i conti con degrado e strisce blu e, pensate, con un’ordinanza di non potabilità dell’acqua, di fatto mai revocata, che risale al 17 maggio del 2011…

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE: Emergenza rifiuti a Vibo, l’ex assessore Russo attacca: «La Dusty tiene sotto scacco la città»

Caos rifiuti a Vibo, Slai Cobas all’attacco: «Silenzio assordante da ditta e sindaco»

Rifiuti, a Vibo è ancora caos: città in piena emergenza ambientale (VIDEO)