Carattere

L’idea è quella di realizzare un punto di sbarco in acqua e una rimessa a terra per venire incontro alle esigenze della pesca

Ambiente

Approvata dalla giunta comunale di Ricadi la delibera contenente il progetto di “Realizzazione e rifunzionalizzazione scalo di alaggio con annesse attrezzature e realizzazione di un piccolo riparo di pesca per le piccole imbarcazioni in località Torre Ruffa”. L’idea è quella di realizzare un punto di sbarco in acqua e rimessa a terra in località Torre Ruffa con un impegno di spesa di circa 38mila euro al fine di creare dei punti di riparo per le piccole imbarcazioni in caso di improvvise avverse condizioni meteomarine e accrescere così la sicurezza della comunità di pescatori professionali e sportivi nel loro agire quotidiano, rafforzando il loro ruolo nell’ambito della microeconomia locale. A tale scopo, la giunta comunale ha ritenuto utile individuare aree a terra da adibire a punti agevoli e attrezzati per la posa in acqua e rimessa a terra di imbarcazioni e aree sottocosta da individuare quali eventuali piccoli ripari di pesca in caso di marosi, sfruttando anche l’attuale conformazione orografica e piccole barriere di scogli semisommersi esistenti con il dichiarato “minimo impatto ambientale e il migliore inserimento paesaggistico”. Le opere verranno inserite nel Piano triennale delle opere pubbliche al fine di aumentare la sicurezza dei pescatori e favorire l’accesso al mare oltre che la loro attività. 

 

 

In evidenza

Seguici su Facebook