venerdì,Luglio 19 2024

Maierato ottimizza la rete fognaria: il Comune aggiudica l’appalto dei lavori

A concedere i contributi all’amministrazione comunale per la realizzazione dei suddetti interventi è stata la Regione Calabria

Maierato ottimizza la rete fognaria: il Comune aggiudica l’appalto dei lavori
Il municipio di Maierato

L’amministrazione comunale di Maierato ha aggiudicato in via ufficiale i lavori per “Lottimizzazione della rete fognaria ai fini della depurazione, potenziamento, raccolta condotte fognarie a servizio del centro abitato e collettamento zona depuratore”. Ad eseguire gli interventi sarà la ditta Leco Gen. Srl, avendo offerto per l’esecuzione delle opere la somma di 204.080,16 euro, oltre agli oneri per la sicurezza a fronte dell’importo a base di gara di 235.936,36 euro. L’aggiudicazione dell’incarico è arrivata con determina dirigenziale sottoscritta a fine anno da aprte sia dal responsabile dell’Ufficio tecnico (Aldo Cinquegrana) che da quello finanziario del Comune di Maierato (Giuseppe Rizzello). A concedere i contributi all’amministrazione comunale di Maierato per la realizzazione dei suddetti interventi è stata lo scorso luglio la Regione Calabria.

L’8 novembre, poi, la giunta ha dato il disco verde al progetto definitivo ed esecutivo per i “Lavori ottimizzazione della rete fognaria ai fini della depurazione potenziamento raccolta condotte fognarie a servizio del centro abitato e collettamento zona depuratore”. «Con l’appalto e il conseguente contratto – si legge nella determina dirigenziale – si intende conseguire un obiettivo di primaria importanza, vale a dire mettere in sicurezza alcune vie del territorio comunale. Il contratto d’appalto dei lavori sarà stipulato in forma pubblica amministrativa ed avrà per oggetto “Lavori ottimizzazione della rete fognaria ai fini della depurazione potenziamento raccolta condotte fognarie a servizio del centro abitato e collettamento zona depuratore”. La realizzazione dell’opera – è scritto ancora nella determina dei dirigenti – dovrà avvenire nel termine massimo di 45 giorni naturali e consecutivi decorrenti dalla data di consegna dei lavori».

LEGGI ANCHE: Studio sulla popolazione rivela: nel Vibonese natalità dimezzata. Ecco i dati comune per comune

Fondo povertà: l’Ambito Territoriale di Vibo cerca esperti per gestire le risorse finanziarie

Ammissione strutture socio-sanitarie: in 15 Comuni vibonesi si può fare domanda

Articoli correlati

top