sabato,Marzo 2 2024

Raccolta differenziata a Serra San Bruno: dai nuovi mastelli agli sconti per utenti virtuosi

I nuovi bidoni consentiranno di associare ogni conferimento alla singola utenza. Intanto si punta ad innalzare la percentuale di differenziata tramite un sistema di premialità

Raccolta differenziata a Serra San Bruno: dai nuovi mastelli agli sconti per utenti virtuosi

Partirà la prossima settimana la distribuzione dei nuovi mastelli per effettuare la raccolta differenziata a Serra San Bruno. Gli stessi sono dotati di Rfid (radio frequency identification) e consentono di associare ogni conferimento alla singola utenza. L’Rfid è il punto di partenza di un sistema ecosostenibile e virtuoso. Per quanto riguarda le utenze domestiche sarà possibile ritirare i mastelli presso la sede dell’ex mercato coperto nelle giornate di lunedì/mercoledì/venerdì dalle 9.00 alle 12.00, muniti di tessera sanitaria dell’intestatario dell’utenza Tari. [Continua in basso]

Utenze con cognomi dalla lettera “A” alla lettera “C” – nei giorni 17/19/21 aprile 2023 dalla lettera “D” alla lettera “L” – nei giorni 26/28/29 aprile 2023 dalla lettera “M” alla lettera “P” – nei giorni 2/3/5 maggio 2023 dalla lettera “R” alla lettera “T” – nei giorni 8/10/12maggio 2023 dalla lettera “U” alla lettera “Z” – nei giorni 15/17/19 maggio 2023 Dopo queste date la consegna avverrà ogni lunedì e venerdì dalle 9.00 alle 12.00. Le utenze commerciali riceveranno successivamente una comunicazione con specifiche indicazioni per il ritiro dei contenitori.

Effettuare correttamente la raccolta differenziata consente di partecipare alla raccolta punti e ottenere dei buoni sconto per degli acquisti secondo le modalità che saranno rese disponibili sul sito del Comune e nella brochure informativa in consegna con i mastelli. Inoltre, compilando l’apposito modulo di richiesta si potrà ottenere la compostiera domestica. “Con questo sistema innovativo – ha affermato il sindaco Alfredo Barillari – puntiamo a innalzare ulteriormente la percentuale di raccolta differenziata, significativamente cresciuta per effetto delle misure pratiche e di sensibilizzazione che abbiamo già messo in atto. La puntualità dei cittadini sarà premiata grazie ad un sistema di raccolta punti che darà dei benefici a chi si dimostrerà virtuoso e seguirà questo percorso che ci consente di rispettare l’ambiente e risparmiare importanti risorse. Fare la raccolta differenziata – ha concluso – è un preciso dovere e una responsabilità per ogni cittadino: invito pertanto i serresi a collaborare per raggiungere sempre migliori risultati”.

LEGGI ANCHE: Plastic free, tornano gli appuntamenti in tutta Italia: a Pizzo si pulisce la pineta

Articoli correlati

top