domenica,Aprile 18 2021

Allerta meteo nelle Serre vibonesi, diverse le zone a rischio

A Nardodipace e Serra San Bruno le maggiori attenzioni per possibili intense precipitazioni e conseguenti rischi idrogeologici

Allerta meteo nelle Serre vibonesi, diverse le zone a rischio

Allerta meteo nella zona delle Serre per possibili intense precipitazioni. A diramarla è l’Arpacal e diversi Comuni hanno di conseguenza emesso un avviso rivolto alle popolazioni interessate. Sino alla mezzanotte di oggi, l’allerta meteo è classificata come gialla, mentre a causa dell’intensificarsi delle precipitazioni, per tutta la giornata di mercoledì l’allerta meteo è di colore arancione. Si prevedono quindi temporali che potrebbero creare qualche problema in contesti idrogeologici già a rischio. Il sindaco di Serra San Bruno, sulla scorta dell’allerta meteo, ha quindi emesso un avviso rivolto alla popolazione invitata a prestare attenzione – specie per la giornata di mercoledì – in alcune zone del paese come: viale della Libertà, via De Gasperi, via Calcarella, corso Umberto I, Terravecchia, zona chiesa Matrice (via Fiume, via San Biagio, ecc..), via A. Scrivo, corso Vittorio Emanuele III e via Moro. Zone attenzionate per il rischio idraulico quelle del fiume Ancinale tra località Santa Maria e San Rocco, il fiume Garusi fra località Leonà e l’Ancinale, mentre possibili frane potrebbero verificarsi nelle località Guido, Pittina, San Rocco, via San Brunone e Scorciatina. 

L’allerta meteo interessa anche i Comuni di Brognaturo, Simbario, Spadola, Mongiana, Capistrano, Fabrizia e Nardodipace. Per quanto riguarda proprio tale ultimo centro, il Comune ha invitato alla massima allerta gli abitanti che dimorano nelle frazioni Ragonà e vecchio abitato di Nardodipace, oltre a quelli delle contrade Dedera, Marcona, Cucco, Finocchio e Serronello, località già alluvionate nel 1972 e 1973 e le cui abitazioni sono state oggetto da tempo di ordinanza di sgombero. Temporali si prevedono anche nelle Preserre, a Vibo Valentia e nei centri limitrofi.

LEGGI ANCHE: L’estate sta finendo… e Vibo Marina torna sott’acqua – Video

 

 

top