Mareggiate a Tropea, approvato il progetto di ripristino del lungomare

Delibera della Commissione straordinaria che regge le sorti del Comune. L’obiettivo è chiudere i lavori entro il prossimo mese di luglio. Plauso all’attività degli uffici comunali preposti

Delibera della Commissione straordinaria che regge le sorti del Comune. L’obiettivo è chiudere i lavori entro il prossimo mese di luglio. Plauso all’attività degli uffici comunali preposti

Informazione pubblicitaria
I danni della mareggiata a Tropea
Informazione pubblicitaria

La commissione straordinaria del Comune di Tropea comunica, in una nota, di aver approvato, con apposita delibera, il progetto definitivo relativo ai lavori per il ripristino del lungomare di Tropea danneggiato dalle recenti mareggiate. 

Informazione pubblicitaria

«E’ da mettere in evidenza che tale progettazione – fanno sapere da Palazzo Sant’Anna -, di particolare complessità attesa sia la zona ove dovrà essere realizzata la stessa, i numerosi vincoli idrogeologici e paesaggistici esistenti e l’oggettiva difficoltà realizzativa, è stata realizzata dai tecnici interni dell’ufficio lavori pubblici di cui va apprezzata la professionalità dimostrata e la celerità con la quale l’attività progettuale stata svolta». 

L’opera – aggiungono i commissari – sarà completata «anche grazie all’intervento della Regione Calabria che con il decreto del dirigente generale del Dipartimento n.6 ha concesso un contributo costante pluriennale pari a 23mila euro per 15 anni a titolo di cofinanziamento al quale il Comune aggiungerà l’importo residuale stimabile in circa 70.000 euro, comprensivo sugli interessi per il mutuo». 

Mareggiate a Tropea, dalla Regione 350mila euro per gli interventi sul lungomare

Tale finanziamento, soggetto a precise scadenze previste nel decreto medesimo, ossia entro sei mesi, «dovrà essere approvato il progetto esecutivo, entro un anno comunicata la conferma del finanziamento ed entro tre anni dalla comunicazione di conferma dovrà essere conclusa l’opera». 

Attesa però l’importanza di una veloce realizzazione, la Commissione Straordinaria «aveva indirizzato un apposito atto agli uffici perché fossero realizzati nel più breve tempo possibile le attività e le procedure di legge necessarie per la ricostruzione del lungomare, con l’intenzione di cercare di completare l’opera entro il mese di luglio. L’attività svolta dall’ufficio tecnico – fa sapere infine il Comune – sta rispettando i tempi previsti».

VIDEO | Tropea e la costa vibonese flagellate dalle mareggiate