Acqua sporca a San Costantino di Briatico, protestano i residenti

Liquido marrone dai rubinetti di casa: «Impossibile cucinare o anche solo lavarci»
Liquido marrone dai rubinetti di casa: «Impossibile cucinare o anche solo lavarci»
Informazione pubblicitaria
Acqua sporca segnalata dai residenti
Informazione pubblicitaria

Acqua sporca e maleodorante dai rubinetti delle abitazioni del comprensorio di Briatico. A segnalarla, con tanto di materiale fotografico alla mano, gli stessi residenti. Il disservizio, se così può essere definito, si registra in particolar modo nella frazione San Costantino e in alcune località della cittadina costiera ormai da giorni.

Un problema che allarma e preoccupa proprio per lo stato in cui l’acqua giunge nelle case: «Liquido marrone o nella migliore delle ipotesi arancione. Questo scorre dai nostri rubinetti – commentano i cittadini, aggiungendo – Non è possibile utilizzare quest’acqua né per cucinare né tanto meno per lavarci».

Non si tratterebbe di un caso isolato. Come riferito, episodi simili si sarebbero già verificati ma mai di tale portata. Le segnalazioni agli enti preposti, tuttavia, non sarebbero mancate: «Abbiamo più volte fatto presente il problema al Comune, retto da tre commissari, ma non abbiamo avuto riscontri di nessun tipo». C’è chi si sarebbe rivolto alla Prefettura per sollecitare tempestivi interventi. «Come residenti attendiamo risposte ma ancor più attendiamo un interessamento fattivo alla risoluzione di questo problema» concludono.

Informazione pubblicitaria