giovedì,Maggio 6 2021

Rifiuti, nuova protesta dei lavoratori Ased in Comune

Rivendicano il pagamento del primo stipendio da parte della nuova ditta e denunciano le condizioni inidonee in cui sono costretti a prestare servizio.

Rifiuti, nuova protesta dei lavoratori Ased in Comune

Una nuova protesta dei lavoratori addetti alla raccolta rifiuti è in corso in questi minuti a Palazzo Luigi Razza. Gli operai, che tuttora presidiano l’aula consiliare, chiedono il pagamento degli stipendi da parte della ditta per la quale prestano servizio, l’Ased, e denunciano al contempo altre rivendicazioni legate allo svolgimento del servizio.

Sul fronte economico è il pagamento del primo stipendio da parte della nuova ditta l’oggetto di principale recriminazione, mentre rimane insoluta anche la questione dei lavoratori che dovrebbero subentrare in servizio nel settore raccolta e in quello della manutenzione del verde pubblico. I lavoratori, sostenuti dal sindacato Slai Cobas, denunciano peraltro le condizioni in cui sono costretti a prestare servizio con mezzi, a loro dire, non idonei o comunque insufficienti ad espletare la raccolta.

Mezzi che questa mattina sono rimasti fermi proprio in virtù della protesta messa in atto presso il Municipio.

Articoli correlati

top