Operazione “Stammer”, dissequestrate quote societarie a Mileto

Il Tribunale del Riesame ha accolto gli appelli degli avvocati Torchia e Brancia. La società potrà continuare la propria attività commerciale

Il Tribunale del Riesame ha accolto gli appelli degli avvocati Torchia e Brancia. La società potrà continuare la propria attività commerciale

Informazione pubblicitaria
Informazione pubblicitaria

Il Tribunale del Riesame di Catanzaro ha accolto gli appelli proposti dagli avvocati Anselmo Torchia e Diego Brancia nell’interesse di Fortunato Loschiavo, 36 anni, di Mileto, e dei propri familiari e ha disposto il dissequestro e la restituzione  delle quote della società “Loschiavo veicoli commerciali”. In particolare il Tribunale del Riesame ha riconosciuto la legittimità della costituzione della società avvenuta attraverso il conferimento di capitali leciti e proporzionati al reddito dichiarato dal nucleo familiare di Fortunato Loschiavo che attualmente si trova sotto processo dinanzi al Tribunale collegiale di Vibo Valentia nell’ambito dell’operazione della Dda di Catanzaro denominata “Stammaer” contro il narcotraffico internazionale. Già in passato con provvedimento reso dal Tribunale di Catanzaro, in sede di riesame reale, il Collegio aveva in accoglimento dell’impugnazione avanzata dal difensore (avvocato Diego Brancia) disposto la restituzione di buona parte dei cespiti dell’indagato, ovverosia il 66% delle quote societarie del capitale sociale dell’Eurocar sas di Loschiavo Fortunato, di un terreno sito a Mileto, di un fabbricato, di alcune autovetture e di alcuni conti correnti bancari.

Informazione pubblicitaria

LEGGI ANCHE: Operazione “Stammer”: dissequestrati a Mileto i beni di Mariantonia Mesiano

Operazione Stammer: torna libero Giovanni Franzè di Stefanaconi

Stammer 2 | Narcotraffico internazionale: scarcerato il dentista Francesco Fiarè

Narcotraffico: operazione “Stammer 2”, Ippolito Fortuna lascia i domiciliari

Narcotraffico internazionale dal Vibonese: chieste 39 condanne (NOMI)

Stammer 2 | Il ruolo del boss Rocco Anello nel narcotraffico e la storia del clan di Filadelfia

Stammer 2 | Il dottore Ciccio Fiarè e gli omissis sull’omicidio del broker della coca Vincenzo Barbieri