Nubifragio a Nicotera e Joppolo, chiesto l’intervento di Governo e Regione

Il senatore di Forza Italia Mangialavori presenta un’interrogazione parlamentare mentre il presidente Coldiretti Molinaro richiama l’attenzione sui danni alle colture. Entrambi invocano lo stato di calamità naturale 

Il senatore di Forza Italia Mangialavori presenta un’interrogazione parlamentare mentre il presidente Coldiretti Molinaro richiama l’attenzione sui danni alle colture. Entrambi invocano lo stato di calamità naturale 

Informazione pubblicitaria
Il lungomare di Joppolo spazzato via dalla furia dell'acqua
Informazione pubblicitaria

«Il governo nazionale dovrà specificare le iniziative che intende adottare per far fronte ai danni provocati dal maltempo in provincia di Vibo Valentia». Così il senatore di Forza Italia Giuseppe Mangialavori, che proprio stamattina ha depositato una circostanziata interrogazione parlamentare al fine di conoscere le misure approntate dall’esecutivo per dare assistenza alle popolazioni colpite dai nubifragi dei giorni scorsi. «L’ondata di maltempo che ha interessato la Calabria e in particolare la provincia di Vibo – spiega il parlamentare azzurro – ha causato molti danni alle abitazioni e alle strade statali e provinciali, senza contare i gravi disagi agli esercizi commerciali della zona. Il governo e gli altri organi istituzionali preposti dovranno perciò procedere con una stima esatta delle perdite economiche e valutare la possibilità di dichiarare lo stato di emergenza, così come avvenuto in passato per altre zone d’Italia e della Calabria. Con la mia interrogazione, inoltre – aggiunge Mangialavori -, chiederò al governo di fare chiarezza circa il reale stato del sistema idrogeologico della provincia di Vibo, purtroppo non nuova a episodi preoccupanti come quelli avvenuti nelle ultime ore. È arrivato il momento – conclude il senatore di Forza Italia – di conoscere la verità circa il reale uso dei fondi destinati alla mitigazione del dissesto idrogeologico. La provincia di Vibo, così come molti altri territori della regione, piomba in uno stato d’emergenza non appena si verificano eventi climatici non ordinari, ed è per questo che chiediamo al nuovo governo di fare tutto il possibile affinché nessuno debba più vedere le immagini di devastazione cui abbiamo assistito in questi ultimi giorni».

Informazione pubblicitaria

Un intervento della Regione, questa volta relativamente ai danni subiti dalle coltivazioni agricole, viene invocato da Coldiretti. «Negli ultimi giorni eccesso di pioggia e autentiche bombe d’acqua, in particolare nei Comuni di Nicotera e Joppolo nel Vibonese e nel Reggino nei Comuni di Scilla, Bagnara Calabra e Reggio Calabria, hanno prodotto danni all’agricoltura e smottamenti ed allagamenti con difficoltà alla viabilità. Sempre di più – denuncia il presidente di Coldiretti Calabria Pietro Molinaro – si è costretti a rilevare danni ai cittadini ed agricoltori per effetto di un costante abbandono delle aree interne, la scarsissima manutenzione e messa in sicurezza dei territori. Non investire nella prevenzione – continua – oltre ad accrescere il rischio di dissesto idrogeologico, fa lievitare, puntualmente, la spesa pubblica negli interventi post eventi in un rapporto uno a sette. L’andamento anomalo di questo periodo conferma purtroppo i cambiamenti climatici in atto che si manifestano – sottolinea la Coldiretti – con la più elevata frequenza di eventi estremi con sfasamenti stagionali, precipitazioni brevi ed intense ed il rapido passaggio dal sole al maltempo. Auspicando che ci possa essere una maggiore consapevolezza da parte delle Istituzioni sul contrasto di questi fenomeni di rischio, la Coldiretti chiede al Dipartimento Regionale Agricoltura di effettuare velocemente la verifica dei danni e dello stato delle colture e valutare la situazione che certamente non è buona e se necessario predisporre gli atti per la richiesta di calamità naturale».

LEGGI ANCHE: Nubifragio nel Vibonese, su Nicotera e Joppolo 50 millimetri di pioggia

Nubifragio nel Vibonese, ancora interrotta la linea ferroviaria

 Alluvione a Nicotera, il Movimento 14 luglio critico sulla gestione dei lavori

Famiglie isolate da una frana a Joppolo, 12 persone tratte in salvo dai Vigili del fuoco (VIDEO) 

Nubifragio nel Vibonese, Mangialavori: «Si valuti lo stato d’emergenza»

Nubifragio a Nicotera e Joppolo, Tansi: «Situazione critica» (VIDEO)

Il maltempo devasta Nicotera e Joppolo, attivato il Centro coordinamento soccorsi in Prefettura a Vibo

Maltempo nel Vibonese, crolla parte di abitazione a Nicotera: evacuati i residenti (VIDEO)