mercoledì,Luglio 28 2021

Atti vandalici al palazzetto “Paolo Borsellino”, la condanna del Comune di Vibo

L’amministrazione: «Queste sono le azioni che vanno censurate, combattute, avversate. Quanto accaduto ieri sera ci lascia sgomenti. Ci auguriamo che presto le forze dell'ordine facciano luce sull'accaduto. Siamo vicini alla Todo»

Atti vandalici al palazzetto “Paolo Borsellino”, la condanna del Comune di Vibo

«Queste sono le notizie che non vorremmo mai leggere. Queste sono le azioni che vanno censurate, combattute, avversate. Quanto accaduto ieri sera al palazzetto del sport “Paolo Borsellino” ci lascia sgomenti. Ci auguriamo che presto le forze dell’ordine facciano luce sull’accaduto e individuino i responsabili. L’amministrazione comunale è vicina alla Todo. Siamo sicuri che questo episodio non turberà le nostre “Todine” alle quali facciamo un grande in bocca al lupo, fatevi valere questa sera. Voi sì che ben rappresentate la Vibo Valentia che ci piace». È quanto si legge in un comunicato stampa diffuso dall’amministrazione comunale di Vibo Valentia a seguito degli atti vandalici che nella notte hanno preso di mira la struttura sportiva di Moderata Durant, data dal Comune del capoluogo in gestione alla società sportiva Todo sport.

top