giovedì,Maggio 6 2021

Addio a Enzo Cupi, sindaco-ingegnere dall’animo nobile

È scomparso all’età di 66 anni a causa di un male incurabile in una clinica riabilitativa di Catanzaro. Unanimi commozione e cordoglio per un professionista e un amministratore dalle riconosciute qualità umane e professionali.

Addio a Enzo Cupi, sindaco-ingegnere dall’animo nobile

È deceduto in una clinica riabilitativa di Catanzaro, dove si trovava ricoverato da circa un mese, Enzo Cupi, 66 anni, sindaco di Francica e presidente dell’Ordine provinciale degli ingegneri di Vibo Valentia. Se n’è andato a causa dell’aggravarsi di un male incurabile che lo affliggeva da qualche tempo e contro il quale aveva provato a lottare con tutte le forze sostenuto dai suoi familiari.

Professionista e amministratore stimato e ben voluto, la notizia della sua scomparsa ha suscitato sgomento in quanti avevano avuto modo di conoscerlo e apprezzarlo per le sue innumerevoli dote umane e professionali. Specie nel suo paese d’origine, Francica, al quale Cupi era profondamente legato tanto da dedicargli nel tempo studi appassionati e scritti intensi.

Persona dai molteplici interessi, di lui si decantano in queste ore soprattutto l’inclinazione all’ascolto e al dialogo con i suoi concittadini, nonché la disponibilità ad affrontare le problematiche che gli venivano sottoposte nell’esercizio delle sue funzioni di amministratore o tecnico, ruolo, quest’ultimo, che aveva svolto anche in altri diversi comuni del Vibonese.

La camera ardente verrà allestita domani mattina in Comune, mentre i funerali saranno celebrati alle 15 nella chiesa parrocchiale di Francica.

Articoli correlati

top